fbpx

Yoga, le posizioni ideali per gli over 70

Esempio dei benefici dello yoga

Tra le varie attività sportive che stanno prendendo sempre più piede tra gli over 70 troviamo sicuramente lo yoga, una disciplina che può essere praticata anche da soli, in casa, o in uno spazio aperto.

Lo yoga nasce come pratica ascetica e meditativa, basata sulla realizzazione spirituale e oggi viene praticata anche per ottenere benessere psicofisico e migliorare la respirazione. Per questo è molto in voga anche tra gli over 70.

I benefici dello yoga

Le correnti legate alla disciplina sono tantissime, soprattutto nei Paesi d’origine. In occidente la forma più praticata è quella del Hata yoga, caratterizzata da posture, esercizi fisici e figure chiamate asana. Grazie alle diverse forme o asana è possibile acquisire una postura corretta e diminuire il mal di schiena, preservando al contempo la salute delle articolazioni e la tonicità muscolare.

Le posizioni per gli over 70

La pratica costante dello yoga aiuta a sciogliere le tensioni e le rigidità muscolari aiutando a gestire meglio i movimenti. Questo si traduce anche in una riduzione del rischio di cadute durante la terza età. Inoltre, lo yoga aiuta a gestire meglio ansia e stress migliorando l’equilibrio emotivo, i parametri della pressione sanguigna e aiuta a mantenere in forma l’apparato circolatorio.

Posizione della montagna

Utilissima per riguadagnare una postura corretta, si esegue in piedi, con quest’ultimi ben appoggiati sul tappetino e con le gambe unite. L’allungamento dei piedi garantisce un equilibrio adeguato, mentre con il bacino si effettuano piccole oscillazioni avanti e indietro. Questo movimento permette anche di aumentare l’apertura del bacino, aumentando l’allungamento verso l’alto della spina dorsale e del collo.

Posizione della torsione

Un esercizio utile per sciogliere le tensioni alla schiena, si esegue seduti per terra sul tappetino, con gambe distese a terra. Si piega la gamba sinistra appoggiandola lateralmente sul pavimento, muovendo il piede verso il bacino e creando una sorta di angolo retto.

Posizione del cane

Questa è una delle prime posizioni che si imparano quando si pratica yoga: si parte in ginocchio sul tappeto quindi si solleva il bacino verso l’alto, creando un triangolo con il corpo. Le braccia sono ben tese e allungate in avanti e la testa è nel mezzo, con il mento rivolto verso il busto. Anche questa posizione migliora la mobilità di schiena e bacino.

Andrea Carozzi

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!