fbpx

WiMonitor: sfruttare la tecnologia per proteggere i senior

C’è un’azienda italiana che sta utilizzando l’innovazione tecnologica per monitorare le persone bisognose e gli anziani che necessitano assistenza quando sono da soli in casa: si chiama WiMonitor. La startup con sede in provincia di Trento ha lanciato dei prodotti moderni che stanno già aiutando centinaia di persone. Dai sistemi per controllare la presenza in casa oppure quelli per verificare se il paziente si è alzato dal letto, WiMonitor offre una vasta gamma di applicazioni che si sono rivelate molto utili per il settore dell’assistenza medica e familiare.

I prodotti di WiMonitor

“Sfruttiamo la tecnologia per favorire la domiciliarietà e dare supporto all’assistenza” è lo slogan della ditta trentina, il cui sito è raggiungibile cliccando qui. Sono numerosi i prodotti creati da WiMonitor: c’è WiMHome, un programma che permette di monitorare continuamente un ambiente domestico, fornendo informazioni sulla regolarità delle attività della persona che lo vive e segnalando tempestivamente le anomalie (caduta, chiamata di soccorso, abbandono letto, fuga da appartamento, ecc.).

Il sistema si basa su tecnologia wireless tramite l’impiego di piccoli sensori ambientali; tutte le segnalazioni critiche sono inviate al destinatario (parente o assistente) tramite chiamata telefonica: è possibile, inoltre, tramite l’applicazione web, avere accesso al monitoraggio continuo e ai dettagli di tutti gli eventi che si verificano. Il programma è particolarmente indicato per persone anziane che necessitano di essere supervisionate.

C’è poi WiMBedEasy, per controllare se il paziente ha abbondato il letto, oppure WiMDoor il sistema adatto a strutture e privati che abbiano la necessità di minimizzare i rischi di fuga delle persone assistite. Utilizzando la tecnologia, questi prodotti possono tenere sotto controllo i pazienti ed inviare telefonate e notifiche a chi si occupa dell’assistenza.

I riconoscimenti per l’azienda italiana

WiMonitor nasce nel 2017 come startup innovativa, ovvero una speciale categoria di aziende riconosciute come imprese a carattere fortemente innovativo e tecnologico dallo Stato. Inoltre l’azienda ha ricevuto fondi e riconoscimenti europei, a dimostrazione dell’interesse del mercato verso le sue creazioni.

Grazie a queste invenzioni, i sistemi della ditta trentina sono già utilizzate in diversi centri di assistenza in Italia e anche l’uso nelle case private si sta diffondendo.

“La ricerca della soluzione ideale per ogni esigenza ci ha portato a realizzare programmi e interfacce adatte alle specifiche necessità, sia in ambito domiciliare che assistenziale. Lo scopo è quello di realizzare interfacce di immediata comprensione, in grado di allertare in caso di situazione di pericolo e consentire una supervisione puntuale dello stato delle abitazioni e della condizione delle persone assistite” è la promessa di WiMonitor per aiutare chi ha bisogno di assistenza e i loro familiari.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!