Viva gli anta: le nuove star delle serie tv

È già da qualche tempo che il cinema, la letteratura e la televisione ci abituano ai nuovi “eroi”, che molto spesso hanno ben poco delle caratteristiche dell’eroe nell’immaginario comune.

Il messaggio che ci arriva da cinema e tv infatti è che vero paladino è l’uomo o la donna comune, autentico, reale, che si confronta ogni giorno con le sfide piccole o grandi che il destino e il mondo pongono innanzi. L’effettivo coraggio, sembrano dirci, sta nell’affrontare la vita di petto senza lasciarsi scoraggiare di fronte a nulla.
La nuova frontiera e il nuovo trend è quello di puntare tutto su protagonisti maturi, che abbiano passato gli anta e che portino in scena la loro normalità, o quasi. Mostrando come le avventure degne di essere raccontate non siano solo riservate a giovani uomini e donne, ma anche a chi è già più in là con l’età, perché la vita non finisce mai di sorprendere.

Netflix, la piattaforma digitale con la maggiore offerta di serie tv on-demand in streaming, tra le quali si trovano delle produzioni esclusive, ha deciso di puntare tutto sulla nuovissima serie Grace e Frankie. Una serie che vede come protagoniste due donne (tra cui Jane Fonda) che, passati i sessanta, si trovano a dover affrontare notizie che sconvolgeranno la loro vita. Un turbinio di avventure e vicende ai limiti dell’assurdo trascineranno le due donne in un vorticoso susseguirsi di eventi, affrontati sempre con coraggio, comicità e autoironia. Una serie sulla quale Netflix ha deciso di continuare a scommettere confermando anche la seconda stagione.

Un altro colosso globale che ha deciso di muoversi in direzione degli anta è Amazon, il più grande sito al mondo di e-commerce. Non solo attraverso prodotti, ma anche trasformandosi nel produttore di una serie tv: Transparent. Protagonista è un professore in pensione, che, stanco di indossare una maschera, decide di far venir fuori il suo vero io, libero finalmente da tutte le costrizioni e vincoli che il lavoro e l’ambiente sociale comportavano. Una serie che ci mostra che per essere se stessi e per vivere la vita che si avrebbe voluto avere non è mai troppo tardi.

Un trend, questo, che dimostra il sempre maggiore interesse da parte di aziende e della società in generale verso gli “over 50”. La tendenza è quella di mostrare il vero volto di chi ha già vissuto parte della propria vita, e che potenzialmente è pronto a viverne ancora un bel pezzo, senza per questo dover essere considerato vecchio o poco interessante. Questi ultimi esempi ne sono la dimostrazione e una cassa di risonanza che vanno a scardinare l’antica idea che con l’età della pensione la vita si arresti. Ci dimostrano, invece, come le avventure si vivano per tutto l’arco della propria vita e di come molte volte l’età della “saggezza” corrisponda alla vera libertà e coraggio di essere se stessi.

(Ameri Communications)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here