Vento e freddo minacciano il viso? Ecco i segreti per difenderlo

Il vento e le temperature che si fanno man mano più rigide possono essere una minaccia per la pelle del viso, disidratandola e accelerandone l’invecchiamento. Per questo nei mesi autunnali, e soprattutto con i primi freddi invernali, è essenziale prendersi cura del proprio volto: per farlo bastano alcuni piccoli accorgimenti.

Prima di tutto, non far mai mancare l’elemento essenziale, l’acqua: bere molto durante il giorno (almeno 1,5 litri) non solo aiuta a depurare il nostro organismo, ma è anche fondamentale per mantenere idratata e tonica la nostra pelle, contribuendo quindi a ridurne la secchezza. A ciò aggiungiamo anche una giusta dose di sonno: le ore di riposo aiutano la cute a ricostituirsi e contrastano la formazione di rughe da stanchezza. Evitiamo docce troppo calde: l’acqua a temperatura media, meglio fresca per il viso, aiuta a mantenerci più tonici.

Veniamo ora ai prodotti: evitiamo di utilizzare saponi aggressivi (no alla classica saponetta o al detergente liquido da mani, per esempio, che, oltre a lasciare subito una sgradevole sensazione di secchezza, privano la pelle di quello strato lipidico naturale per la propria difesa). Preferiamo un detergente naturale, come il sapone di Marsiglia, oppure utilizziamo la coppia latte detergente+tonico, che ci aiuta a pulire il viso in profondità senza aggredirlo. In alternativa, al mattino, anche l’acqua micellare è una buona soluzione.

Successivamente, stendiamo una crema nutriente, preferibilmente naturale (per esempio al burro di Karitè o a base di erbe come calendula o camomilla) e protettiva. A questo proposito, in commercio esistono alcuni prodotti specifici, che oltre a essere ottime basi per il trucco, sono anche di valido aiuto contro rossori e arsura. Molto efficaci anche le creme viso a base di aloe vera. Proteggiamo anche le labbra, con uno stick molto protettivo, anche in questo caso a base di burro di cacao o burro di karitè.

Procediamo con il trucco con un buon fondotinta: anche in questo caso è una protezione in più per la nostra pelle del viso.

Non dimentichiamoci di curare la nostra cute alla sera: leviamo il trucco con dolcezza, avvalendoci sempre di prodotti non aggressivi (anche in questo caso il latte detergente e il tonico sono ideali) e prima di andare a letto, torniamo a nutrire il viso con un siero: un prodotto idratante o antirughe è ideale per mantenere il giusto equilibrio e la giusta protezione sulla nostra pelle.

Almeno una volta alla settimana non dimentichiamoci di prenderci cura del viso più in profondità, applicando uno scrub delicato e successivamente una maschera nutriente. Dopo aver risciacquato il viso, asciugatevi tamponando delicatamente con un asciugamano o una velina: evitate sempre di strofinarlo. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here