Vaccini, come vengono impiegate le dosi residue

Senior viene vaccinato: esempio di vaccinazioni over 70

Dosi di vaccini anti-Covid a chiunque sia disponibile a farsi vaccinare a fine giornata, nel caso in cui ci fossero delle dosi avanzate.

È quanto prevede la recente ordinanza firmata dal commissario per l’emergenza Covid, il generale Francesco Figliuolo. La norma dispone che “in sede di attuazione del Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione da SARS-CoV-2, le dosi eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate, per ottimizzarne l’impiego evitando sprechi”.

Le dosi, prosegue l’ordinanza, vengono somministrate “in favore di soggetti comunque disponibili al momento, secondo l’ordine di priorità individuato dal menzionato Piano nazionale e successive raccomandazioni”.

In questo modo, le dosi di vaccino anti-covid eventualmente residue non verranno sprecate: le fiale rimaste a fine giornata saranno utilizzate per vaccinare chiunque sia disponibile a ricevere l’immunizzazione.

Il punto sui vaccini

Al 30 marzo 2021 sono 9.658.927 le vaccinazioni effettuate in Italia, l’85,9% delle dosi consegnate alle Regioni. In totale, sono 3.037.122 gli italiani immunizzati con il richiamo delle due dosi.

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here