In un video su twitter i due ‘attaccano’ Donald Trump

di Daniele Rosa

MAGA, Make America Great Again, è il mantra di Donald Trump nella sua campagna elettorale. MAB, Make America Better, è invece quello di Joe Biden. E in queste due parole, grande e migliore, sta la differenza tra i due. Il primo divisivo, il secondo inclusivo. In un momento storico come quello che il mondo sta vivendo è chiaro che i popoli hanno bisogno di parole come inclusione, solidarietà e normalità.

Lo ha capito l’Europa, lo sta cercando di capire l’America Latina e adesso pure il Nord America.

Due amici che parlano del Presidente: Joe Biden e Barack Obama

L’idea del coinvolgimento Biden la sta usando anche nella sua campagna politica. In questi giorni è sui social un video dove due persone sedute sul divano, in casa, stanno parlando di Donald Trump. I protagonisti del video non sono propriamente due sconosciuti, uno è Joe Biden e l’altro è Barack Obama. Sembrano due amici che riflettono sul loro Presidente.

Il video di 17 minuti è su Twitter e YouTube. La sceneggiatura è semplice ma diretta.

‘Ma ti immagini – comincia Biden – essere Presidente e dire ‘non è mia responsabilità’?.’

‘Queste parole – gli risponde Obama – mai ci sono uscite di bocca quando guidavamo il Paese’.

‘Non capisco la sua incapacità – riattacca Biden – di capire cosa davvero sta passando la gente in questo momento’. E Obama risponde: ’Questa è stata una delle ragioni per le quali ti ho voluto mio vicepresidente. È un problema di empatia. Se puoi sederti con una famiglia e vedere in loro la tua famiglia allora davvero lavorerai duramente per loro’.

Amministrazione passata vs amministrazione attuale

Seduti su due poltrone a rigorosa distanza sociale e con una bandiera americana nel mezzo, i due raccontano della loro esperienza passata e la confrontano con quella odierna.

Obama ricorda che la sua Amministrazione si dovette confrontare con la recessione più dura dalla Seconda Guerra Mondiale e ne uscì approvando un piano straordinario di rilancio dell’economia.

E poi chiede a Biden ’cosa faresti in una situazione del genere?’. Pronta la risposta del democratico: ‘Per prima cosa proteggerei la gente affinché non cada nella povertà per sempre’.

Sognando un sistema sanitario pubblico…

Quando il video entra nel tema sanitario Biden si dice pronto a costruire un sistema sanitario pubblico completamente nuovo. Possiamo per la prima volta costruire un’opzione pubblica per la sanità, mentre adesso questo tipo si è rivolto ai Tribunali per togliere protezione sanitaria a 100 milioni di persone che hanno problemi di salute’

Hai ragione-ribatte Obama-è difficile immaginare come una persona cerchi di togliere lassicurazione medica alla gente nel mezzo di una pandemia’.

La potenza di fuoco mediatica di Obama

Solo per capire la forza mediatica di avere un partner del calibro di Obama, è utile sapere che Barack Obama ha oltre 120 milioni di follower (oltre i 100 milioni solo Rihanna e Justin Bieber) mentre Biden ne ha soli 7,1 milioni. L’ex vicepresidente ha un buon impatto sul vis-à-vis, nei circoli ristretti ma è ancora indietro per quanto riguarda la visibilità in rete.

È insolito che un ex Presidente e un Presidente si critichino apertamente ma Obama ha deciso di rispondere a viso aperto alle continue provocazione di Trump.

E il Presidente che dice? 

E la risposta di Trump a questo video? ‘Obama dà ora il suo appoggio pubblicitario a Biden solo dopo che tutti i candidati sono caduti. Che si ricordino che io non starei qui se non fosse stato per loro due e per il loro lavoro. Io non sarei Presidente’.

E la campagna ha acceso i motori.

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here