Umana Spa, trovare il giusto assistente familiare per i tuoi cari

Per chi si trova a dover gestire i bisogni di un parente non più autosufficiente, i famosi caregiver, una delle incombenze più faticose a livello mentale e pratico rimane selezionare un collaboratore familiare. E se ci si potesse rivolgere a qualcuno di esterno ed esperto nel settore? Umana Spa, agenzia per il lavoro generalista che parteciperà al Silver Economy Forum di quest’anno, nel corso degli anni ha sviluppato una speciale competenza per quanto riguarda la selezione dell’assistente familiare. Dalla ricerca alla formazione, fino all’assolvimento degli aspetti burocratici e legali, Umana Spa supporta le famiglie nelle loro scelte. Anche in tempo di Covid-19. L’intervista a Luigi Polesel, Responsabile Area Specialistica Servizi alla Persona di Umana Spa.

Umana Spa è specializzata nella selezione di personale per l’assistenza alla terza età. Cosa cercano le famiglie in un assistente familiare? Quali sono le loro richieste?

Umana Spa è un’agenzia per il lavoro generalista che si confronta giornalmente con clienti business di ogni dimensione e ogni settore, incluso quello socio-sanitario. Il tema dell’assistenza alla persona, tuttavia, è talmente delicato e importante che abbiamo percepito l’esigenza di creare, ormai più di dieci anni fa, un’area specialistica che si dedica esclusivamente ai bisogni delle famiglie. Umana si è così specializzata nella selezione della figura dell’assistente familiare. La domanda di servizi sociali di assistenza agli anziani e alle persone con diversi gradi di fragilità, è infatti sempre più una priorità in un tessuto sociale che progressivamente invecchia e richiede sempre di più servizi certificati e di qualità. 

Il momento storico ha sicuramente reso i caregiver familiari più consapevoli della necessità di affidarsi ad esperti nella selezione della persona che si dedicherà ai propri cari. Al di là della crisi sanitaria in corso, le richieste continuano a focalizzarsi su due aspetti: la qualità umana e professionale dell’assistente e il supporto nell’assolvimento degli aspetti burocratici e di gestione della risorsa.

Quali sono i criteri che Umana Spa tiene in considerazione per selezionare un assistente familiare?

Con l’incognita della crisi legata al Covid-19 che ha accentuato la complessità del lavoro delle residenze sanitarie assistenziali (RSA) e reso più difficili gli spostamenti dall’estero di quelle persone che arrivavano in Italia alla ricerca di un lavoro nell’ambito della cura familiare, l’attenzione da parte dei caregiver alle competenze e alle qualità empatiche dell’assistente familiare è molto incrementata. 

Per valorizzare le competenze di chi è chiamato per lavoro a vegliare sugli anziani in casa, Umana Spa è attiva anche nell’organizzazione di percorsi di formazione. Sia per l’ingresso in questo settore sia per l’approfondimento di tematiche più specifiche. Dalle principali patologie dell’anziano all’igiene della persona, dai princìpi di una corretta alimentazione alla mobilizzazione dei pazienti a letto. Umana Spa garantisce la qualità della formazione degli assistenti familiari anche grazie alla presenza, come docenti, di operatori sanitari messi a disposizione dai partner del territorio. 

Come avviene il primo incontro tra famiglia e collaboratore?

Come sempre mettiamo la persona al centro e privilegiamo un rapporto diretto con la famiglia. La nostra rete commerciale definisce insieme ai caregiver le qualità specifiche ritenute irrinunciabili nella persona ricercata. In seguito le nostre filiali, capillari nel territorio, supportate dalle colleghe e dai colleghi della nostra sede direzionali, individuano la persona giusta. Ne permettono poi l’inserimento, eventualmente preceduto da attività formative, in famiglia. Quello su cui mi preme porre l’accento è l’attenzione meticolosa che poniamo nella piena legalità del rapporto di lavoro. Un approccio che garantisce sia la tranquillità della famiglia sia la doverosa dignità lavorativa dell’assistente. 

Quali sono i vantaggi per le famiglie che si affidano alla vostra expertise?

La nostra idea è di offrire una gestione completa del family care. Dalla selezione alla formazione, dall’espletamento degli adempimenti amministrativi (contratto, contributi, ferie) alla sostituzione per ferie o malattia. Grazie allo strumento della somministrazione, Umana Spa è il datore di lavoro dell’assistente familiare e può offrire un supporto completo ai caregiver.

A questo pacchetto di servizi stiamo unendo anche altre forme di supporto. Ad esempio per affrontare con competenza situazioni delicate e intervenire tempestivamente se serve, o semplicemente per dare tranquillità e sicurezza ad operatori e assistiti in un ambito familiare fragile e in questo delicato momento, abbiamo costruito una partnership con Welion, società del Gruppo Generali specializzata in programmi di welfare e servizi dedicati alla salute. L’obiettivo è quello di accompagnare la somministrazione di Assistenti Familiari con l’integrazione di un servizio sanitario gratuito, il teleconsulto, per gli assistiti e i familiari conviventi di primo grado. I nostri assistenti familiari sono formati, sono preparati, ma non possono e non devono affrontare temi medico-sanitari. Questa è stata la riflessione che ci ha portato allo sviluppo di questo servizio aggiuntivo.

Micol Burighel 

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here