fbpx

Truccarsi con gli occhiali? Le 7 regole per essere irresistibili

Gli occhiali sono (diventati) il vostro accessorio principale? Quello che indossate la mattina appena sveglie e togliete solo un attimo prima di coricarvi? Situazione molto diffusa, soprattutto a 50 anni, ma non fatevene un cruccio. Pensate che in Corea le ragazzine li considerano cool e li indossano, senza lenti, anche con una vista impeccabile. Detto questo, come truccarsi con gli occhiali al meglio? Ecco qualche suggerimento.

Sottolineare il contorno occhi: con la matita o l’eyeliner, di colore nero, marrone o grigio, a seconda del vostro gusto e dei vostri colori, l’importante è che la rima palpebrale superiore e inferiore siano evidenziate, per ravvivare lo sguardo.

Addio agli smoky eyes: gli ombretti scuri sono seducenti, ma con gli occhiali rischiano di far risaltare le occhiaie e le imperfezioni. Meglio optare per tinte chiare, preferibilmente mat, perché i colori perlati e brillantinati creano riflessi imprevedibili dietro le lenti. E non bisogna superare, con il make up, la linea della montatura.

Attenzione al colore degli occhiali: se è vivace, meglio scegliere un make up naturale, oppure un ombretto di colore a contrasto, mai la stessa tinta della montatura. Se al contrario quest’ultima è nera o di metallo, via libera al colore, non troppo dark.

Il piegaciglia: è un accessorio che tutte dovremmo riscoprire, dopo una passata abbondante di mascara sulle ciglia superiori, per avere occhi più grandi e profondi. Per occasioni particolari, provate anche le ciglia finte, che sono tornate di gran moda. Le ciglia inferiori invece vanno lasciate al naturale, per non creare ombre o riflessi antiestetici sotto gli occhi.

Le sopracciglia: emergono dalla montatura e sono messe in evidenza, quindi dovranno essere curatissime. Ovvero snellite e ridisegnate con la pinzetta e poi pettinate, definite con la matita e fissate con un gel.

Pelle del viso: il punto focale sono gli occhi, d’accordo, ma un incarnato sano e curato non guasta mai. Non dimenticate quindi il fondotinta o la crema colorata, il blush, e un correttore di colore giallo, che cancella le occhiaie.

E la bocca? Sarebbe meglio lasciarla al naturale, soprattutto se avete le labbra sottili, ma se senza rossetto proprio vi sentite nude o avete un appuntamento importante, scegliete un rosso mat o un rosa cipria.

Lucia Compagnino

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!