“Ti prendo per mano” esce il 5 maggio la nuova autobiografia di Romina Power

Attrice, cantante, scrittrice: Romina Power non si ferma mai e a 63 anni, dopo una vita vissuta tra Hollywood, Roma e l’aspro mondo del gossip, torna a far parlare di sé con la sua autobiografia, un romanzo in cui ripercorre il complicato rapporto con la madre Linda Christian. Il titolo del libro,“Ti prendo per mano”, è un riferimento all’inversione dei ruoli, al momento in cui i figli devono smettere di fare i figli e diventare grandi, prendendosi cura dei genitori anziani. Il racconto è autobiografico, una descrizione degli ultimi anni di vita della madre di Romina, spentasi a 87 anni dopo tre di lotta contro il cancro al colon. Romina racconta la battaglia della madre, il suo rifiuto di ricorrere alle tipiche cure, alla chemioterapia e all’operazione, il suo rigetto per i dottori e gli interventi; ma anche il momento in cui lei e sua madre hanno iniziato, forse per la prima volta, a capirsi davvero.

Non si impara da nessuna parte ad aiutare una mamma che sta morendo” – racconta Romina – “Io ho guardato dentro di me, ho visto una luce e quella ho seguito. Ho affrontato quel momento come il resto della vita, con i suoi alti e bassi. Non potevo voltarmi dall’altra parte o metterla in un ospizio.”

Un libro che parla di dolore, di rimpianti, di perdono e di riavvicinamento e che invita a riflettere su come tutte le scelte altrui, anche quelle che sembrano assurde o che ci fanno soffrire, vadano rispettate.