fbpx

Terme di Riolo

terme riolo
  Il comune di Riolo Terme è situato nella valle del fiume Senio, in un'amena zona collinare a monte della via Emilia, tra Imola e Faenza. LE TERME IERI La storia di Riolo è antichissima, esso deve la propria fama soprattutto alle acque minerali, per le loro proprietà terapeutiche, valorizzate già in epoca romana, che…

 

Il comune di Riolo Terme è situato nella valle del fiume Senio, in un’amena zona collinare a monte della via Emilia, tra Imola e Faenza.
LE TERME IERI
La storia di Riolo è antichissima, esso deve la propria fama soprattutto alle acque minerali, per le loro proprietà terapeutiche, valorizzate già in epoca romana, che ne fanno tuttora un importante centro di cura e soggiorno. Nel corso dei secoli sembra che l’opera dell’uomo abbia voluto preservare in questi luoghi l’incanto della natura quasi a valorizzare e proteggere con cura il tesoro nascosto nel terreno.

Durante il Rinascimento l’accorrere delle genti richiamò l’attenzione degli uomini di scienza che ricercavano la fonte del benessere nei benefici influssi della natura sull’organismo umano.
La notorietà delle proprietà curative delle acque e dei fanghi si diffuse in tutta Europa e ospiti illustri soggiornarono a Riolo tra i quali Lord Byron, Gioacchino Murat e i principi Bonaparte, Pellegrino Artusi, Carducci. Durante il XIX secolo l’afflusso sempre crescente di ospiti suggerì la creazione di un centro termale di grande valore in una posizione particolarmente pregevole.

LE TERME OGGI
L’attuale stabilimento termale, nato nel 1870, sorge in una magica cornice: un vasto parco di dodici ettari circondato da dolci colline coltivate a vigneti. La sua posizione privilegiata permette di godere della massima tranquillità e di riassaporare i lenti ritmi della natura.

Il territorio di Riolo e della Valle del Senio è sicuramente uno dei più ricchi per numero e varietà di acque medicamentose. Vi si contano una sessantina di sorgenti, fra loro differenti per composizione chimica; fra queste, quattro sono quelle impiegate: Breta, Vittoria, Margherita e Salsoiodica.
Queste acque sono indispensabili all’organismo, apportando sali minerali e sostanze vitali preziose che regolano il suo equilibrio e il metabolismo.
I fanghi sgorgano dai vicini Vulcanetti di Bergullo (una vera esclusiva per l’Europa, dove normalmente si utilizza argilla secca polverizzata miscelata in acqua termale) e vengono applicati caldi nella cura delle artrosi, freddi per disturbi circolatori e infiammazioni acute.
Oggi il Centro rappresenta un piccolo, completo universo nel quale è possibile ritrovare il perfetto equilibrio ed il benessere del corpo e della mente; fanno parte del Centro: il Centro Otorinolaringoiatrico, il Centro di Metodologie Naturali (luogo d’incontro tra la millenaria medicina orientale e le nuove metodiche occidentali), il Centro di Medicina Estetica, il Centro Nuove Tecniche Riabilitative ed infine la grande piscina termale.
Tutti i dipartimenti lavorano in piena sinergia per individuare il percorso di cura e benessere di ogni Ospite.

Per ulteriori informazioni:
www.termediriolo.it

Terme di Riolo S.p.A.
via Firenze 15
48025 Riolo Terme (RA)
Tel.             0546/71045       Fax 0546/71605 [email protected]

Trovi il BUONO SCONTO di Terme di Riolo nell’Area Riservata in alto a destra!

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!