I rimedi della nonna per tenere lontana l’influenza 

Freddo, vento, pioggia, sbalzi di temperatura. Con l’arrivo dell’inverno sono scoppiati già i primi casi di influenza e con l’inoltrarsi della stagione potranno aumentare. Oltre al vaccino antinfluenzale, gratuito e consigliato per gli over 65 (qui i dati sulle vaccinazioni), ci sono alcuni rimedi semplici, quelli delle nostre nonne, che possono aiutarci a tenere lontana l’influenza e passare così in serenità le Feste.

La dottoressa Serena Missori, specialista in Endocrinologia e Diabetologia, nonché food blogger, spiega come prendersi cura di sé per prevenire ed eventualmente affrontare l’influenza con rimedi semplici e, se possibile, senza farmaci.

I dieci consigli per supportare il nostro sistema immunitario

Le strategie di prevenzione suggerite dalla dottoressa Missori aiutano a rinforzare il sistema immunitario, che in questo periodo dell’anno è sottoposto un lavoro extra. Attraverso l’alimentazione e ad alcune buone pratiche è possibile irrobustirlo. Si tratta di indicazioni semplici che non vanno sottovalutate perché possono supportare il nostro benessere e mantenere lontana l’influenza.

Cinque rimedi preventivi

  • Tenere al caldo naso e gola: aiuta a portare calore e flusso di sangue alle stazioni immunitarie e permette di scaldare l’aria che inspiriamo per non far paralizzare i peli.
  • Evitare di sudare. Ricordatevi di scoprirvi quando siete al chiuso. Sudare e poi uscire di nuovo al freddo è il modo migliore per ammalarsi. Tenete lontana l’influenza!
  • Aumentare il calore interno. È possibile farlo mangiando e bevendo minestre, brodi, tè e infusi. Il calore uccide virus e batteri: è lo stesso principio della febbre, che protegge il nostro corpo.
  • Bere acqua, limone, miele e zenzero: si tratta di una bevanda molto utile per disinfettare e lenire la gola. Ci aiuta anche a fare il pieno di energia.
  • Utilizzare l’olio di mandorle: 2-3 gocce nel naso possono aiutare a prevenire irritazioni e secchezza della mucosa nasale.

Se non si è riusciti a tenere lontana l’influenza

  • Tisane al tiglio. Il tiglio aiuta ad abbassare la febbre, facilita l’espettorazione e la respirazione. È consigliato un infuso di 1 cucchiaio di foglie di tiglio in una tazza d’acqua calda per 5-7 minuti. Ripetere più volte al giorno.
  • Assumere miele di tiglio: il miele di tiglio favorisce la riduzione del mal di gola e della spossatezza, grazie al contenuto glucidico.
  • Consumare miele di manuka: le proprietà antibatteriche del miele di manuka, arbusto che cresce in Nuova Zelanda e nell’Australia orientale, vi aiuteranno.
  • Preparare brodo di pollo e di ossi. Questo rimedio della nonna ristora velocemente la muscolatura e ripara la barriera intestinale grazie alla gelatina. I vegetariani possono sostituire il brodo di ossi con brodo vegetale e integratori a base di collagene, glicina, glicosaminoglicani (GAG), glucosamina, acido ialuronico, condroitin solfato, sali minerali.
  • Zenzero fresco: antinfiammatorio, antidolorifico e antiossidante, aiuta a contrastare il mal di gola, il raffreddore e i dolori. Si può mangiare sbucciato in fettine sottili oppure aggiungerlo da grattugiato all’acqua calda.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here