fbpx
Home Tags Roberto Bernabei

Tag: Roberto Bernabei

Cronicità: la continuità assistenziale tra buone pratiche ed emergenze

La rete dell’assistenza a lungo termine agli anziani, per funzionare bene, deve disporre di servizi di assistenza domiciliare (ADI) e residenzialità assistita (RSA) adeguati...

Assistenza domiciliare: un privilegio solo per tre over 65 su 100

In Italia l’assistenza domiciliare agli anziani continua a essere sottodimensionata rispetto ai bisogni di una popolazione che invecchia, con un carico crescente di cronicità,...

Un vademecum per proteggersi con le vaccinazioni

Imparare a conoscere le malattie infettive più comuni, come l’influenza, la polmonite pneumococcica e l’herpes zoster (comunemente conosciuto come Fuoco di Sant’Antonio), spesso sottovalutate,...

Alzheimer, il nuovo alleato si chiama memoria virtuale

Ricordi che cominciano a sbiadire, dai nomi dei familiari al posto in cui si vive e al come ci si arriva, confusione con tempi e luoghi, richiesta delle stesse informazioni più volte: questi tra i primi sintomi con cui si manifesta l’Alzheimer, il mostro silenzioso che affligge oltre 600mila italiani e i loro familiari. Per sconfiggere la…

Long term care: l’Italia investe solo il 10% della spesa sanitaria

L’Italia, il Paese più vecchio d’Europa, sta vivendo le conseguenze della pressione demografica: aumento del carico di cronicità, disabilità e non autosufficienza. Il sistema, però, resta al palo nell’organizzazione di una rete capillare e sostenibile di servizi sul territorio, a partire dalle cure domiciliari: siamo il fanalino di coda in Europa per quanto riguarda la Long-Term…

Istat e Italia Longeva: 5 milioni di anziani da assistere nel...

Nel 2030 cinque milioni di anziani disabili da assistere. Nel 2050, 63 anziani da sostenere ogni 100 lavoratori (oggi sono 35). Un contesto in cui la popolazione generale diminuirà di 2,5 milioni, a fronte di un exploit degli "over 65", che raggiungeranno i 20 milioni, di cui 4 milioni di ultra 85enni. Queste le proiezioni…

Silver economy motore del mercato del lavoro

Oltre un milione. A tanto ammonta il numero di nuovi posti di lavoro creati negli ultimi anni a seguito del fenomeno di invecchiamento della popolazione. Un numero destinato a salire, e non solo nel settore sanitario: collegati a questo fenomeno demografico anche molti altri comparti, per esempio quello dell’adeguamento delle abitazioni alle esigenze dei senior. Clicca qui…

ULTIMI ARTICOLI

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

You have Successfully Subscribed!