fbpx

Sudorazioni notturne, che cosa sono e quando è necessario rivolgersi al medico?

Capita a tutti di svegliarsi con gli indumenti fradici di sudore, le cause possono essere diverse e spesso non bisogna preoccuparsi in quanto si stima che quasi la metà delle persone abbia vissuto qualche episodio nel corso della sua vita di forte sudorazione notturna. Ma a volte un’eccessiva sudorazione durante il sonno può indicare un problema di salute da non sottovalutare.

Innanzitutto va ricordato che si suda durante tutta la giornata, quindi anche di notte. Com’è noto la sudorazione è il modo con cui il nostro organismo regola la sua temperatura. Ma non solo. Attraverso la sudorazione si tiene umida l’epidermide evitando che questa si secchi, quindi si tratta di un’attività utile e comune messa in atto dal nostro corpo.

Sudorazioni notturne: le cause

Spesso la causa va ricercata semplicemente nella temperatura. Non a caso diversi episodi  vengono registrati durante il passaggio dalla stagione fredda a quella più calda, e a volte basta togliere una coperta o cambiare gli indumenti con cui si dorme per risolvere la questione. Un altro fattore che può indurre a un’eccessiva sudorazione notturna è lo stress. Quando si vivono periodi intensi caratterizzati da ansia e preoccupazioni è facile essere interessati anche da questo disturbo. Questo accade perché lo stress stimola il rilascio del cortisolo.

Sudorazioni notturne e iperidrosi

Chi soffre di iperidrosi suda molto sia di notte che di giorno in quanto il suo organismo è portato a una maggiore traspirazione senza cause identificabili. Di solito le zone del corpo più colpite sono le mani, i piedi, le ascelle e la testa.

Disturbi endocrinologici

In questi casi la causa più comune è il diabete, soprattutto negli episodi di ipoglicemie notturne. Oltre alla sudorazione possono esserci anche incubi e risvegli improvvisi. Anche l’ipertiroidismo e l’ipertensione arteriosa possono portare a sudorazioni particolarmente abbondanti.

Quando è bene rivolgersi al medico

Naturalmente se capita ogni tanto di avere episodi di forte sudorazione notturna non sussiste, nessun problema fisico soprattutto se questi si verificano durante i mesi più caldi. È però bene rivolgersi al proprio medico per richiedere delle visite di controllo nel caso in cui:

  • si suda per tutta la notte per diversi giorni consecutivi
  • il nostro sonno è spesso interrotto
  • notiamo un ingrossamento dei linfonodi
  • perdiamo velocemente peso senza seguire una dieta
  • notiamo la comparsa di rash cutanei

Andrea Carozzi

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!