Spesa online e a domicilio, le agevolazioni per gli over 65

Da martedì 10 marzo tutta la penisola italiana è un’unica grande area protetta in cui valgono le stesse norme di contenimento per il nuovo coronavirus. Gli spostamenti devono essere limitati e motivati da comprovate necessità, come andare a lavoro, uscire per ragioni di salute, comprare beni per la vita quotidiana e domestica. Se queste regole valgono per tutti e vanno osservate con maturità e senso di responsabilità, sono gli over 65, soprattutto se affetti da patologie pregresse, che devono prestare massima prudenza. La raccomandazione del governo è di rimanere a casa e non uscire, perché si tratta di una delle fasce più a rischio e che possono incontrare le peggiori conseguenze dopo il contagio. Come procurarsi quindi i beni di prima necessità? Ci si può rivolgere alla spesa online e alla consegna a domicilio: la grande distribuzione si è organizzata per garantire agevolazioni per gli over 65.

Fare la spesa online oppure via telefono

Molte catene avevano già fra i loro servizi la possibilità di ordinare la spesa online. Le catene che erano già attive in questo campo prima che scoppiasse l’emergenza coronavirus di questi giorni sono Esselunga, Coop, Crai, Conad, Basko, Carrefour, Selex Gruppo Commerciale con il portale CosìComodo.it. I supermercati Gulliver, invece, hanno attivato il servizio di consegna a domicilio tramite telefonata. Vanno inoltre ricordati i portali Supermercato24, un marketplace che permette di scegliere il proprio supermercato preferito, Glovo, Amazon, eBay.

Chi ha attivato agevolazioni per gli over 65

Di fronte all’emergenza del coronavirus, le catene si sono dovute attrezzare meglio per far fronte a una richiesta cresciuta a dismisura negli ultimi giorni. Se molte persone dopo il dpcm del 9 marzo si sono precipitate nei punti vendita per fare la spesa (un affollamento assolutamente non necessario perché gli esercizi commerciali che vendono generi alimentari rimarranno aperti), sono aumentati anche i clienti virtuali delle catene. Alcune di loro, per dare un supporto concreto a chi è più colpito dalla situazione precaria, hanno disposto sconti e promozioni per gli over 65 per la consegna a domicilio.

Esselunga

L’azienda ha deciso di rendere gratuita per gli over 65 la consegna a casa della spesa effettuata su Esselunga a casa e la consegna dal punto vendita al domicilio. Fino a Pasqua.

Carrefour

Gli over 65 che ordinano la spesa dallo store online di Carrefour hanno la consegna a domicilio gratuita. Inoltre, in Lombardia è possibile prenotare la spesa anche via telefono, chiamando il numero 800.650.650.

Supermercato24

Il portale online ha previsto agevolazioni per chi ha superato i 65 anni. Per gli over 65 milanesi i costi di consegna sono del tutto annullati. La consegna è gratuita per tutti gli altri a seguito di importi superiori ai 40 € nelle catene convenzionate (Bennet, Carrefour, Conad, Coop Lombardia, Fresco Market, Iper, MD, Pewex, Tuodì). Per usufruire dell’agevolazione bisogna inserire il codice UNAIUTOX65 al momento di pagare la spesa.

Coop

Per ora le agevolazioni e la consegna gratuita interessano solo i cittadini milanesi over 65 che fanno la spesa attraverso il portale Supermercato24. Durerà per tutto il mese di marzo.

CosìComodo, Gruppo Selex

Partecipano alla campagna #uncomodoaiuto i supermercati Il Gigante, Mercatò, Emisfero e Sole365 presenti in Piemonte, Lombardia, Veneto e Campagna. Fino al 3 aprile, la consegna a casa della spesa nelle zone già coperte dal servizio CosìComodo è gratuita.

Micol Burighel

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here