In una società longeva come quella italiana, l’importanza della Silver Economy è destinata a crescere sempre più. La manifestazione nazionale di riferimento, il Silver Economy Forum, è iniziata questa mattina e ha appena chiuso i lavori della prima giornata. Tantissimi i temi affrontati in queste sessioni iniziali: ricerca nel campo della salute, innovazione tecnologica, risposte all’isolamente da lockdown, alimentazione, prevenzione. Perché la Silver Economy è un macro-settore che ne comprende molti altri al suo interno, tutti aspetti che saranno approfonditi nel corso del Forum, che terminerà sabato 7 novembre.

L’apertura del Forum: l’importanza della Silver Economy

Ha aperto i lavori del Forum Daniela Boccadoro Ameri, Direttrice del Silver Economy Forum. L’hanno seguita con i saluti istituzionali Andrea Benveduti, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Liguria, Francesco Berti Riboli, Presidente Sezione Sanità Confindustria Genova, Alessandro Bonsignore, Presidente presso Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Genova e della Liguria, Stefano Garassino, Assessore allo Sviluppo Economico Comune Genova. Questa prima parte introduttiva è stata chiusa dall’intervento del Sindaco di Genova Marco Bucci, che ha ricordato come la Silver Economy sia una porzione estremamente importante dei trend di sviluppo in tutta l’Italia, ma anche in Europa e nel mondo.

I punti salienti delle sessioni

Dibattitto sulla ricerca nella salute

Il Forum si è aperto con una prima sessione dedicata alla ricerca per la salute, per capire con gli esperti a che punto si è e cosa è necessario fare in questa seconda fase della pandemia per tutelare i silver.  Con gli interventi dell’Onorevole Sandra Zampa, Sottosegretario Ministero della Salute e il dott. Matteo Bassetti, Direttore, tra le altre cose, della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino, è emersa l’importanza della vaccinazione in questo momento così delicato. Fondamentali anche le misure di sicurezza adeguate e il ruolo chiave dei medici di base. Giovanni Rezza, Direttore Generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute, ci ha aggiornato sull’arrivo del vaccino: potrebbe arrivare nel primo trimestre del prossimo anno ma perché sia distribuito a tutti la strada è ancora lunga. Infine, il Prof. Mario Barbagallo ha sottolineato l’importanza dell’invecchiamento attivo, strategia fondamentale perché i silver si mantengano in salute.

Alimentazione è prevenzione

Si è poi passati a parlare di alimentazione e prevenzione. La dott.ssa Evelina Flachi, nota nutrizionista e Presidente della Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare, ha illustrato le sue 10 mosse antietà, su cui ha scritto anche un libro. Presente alla sessione anche Elena Dogliotti, Biologa Nutrizionista e Supervisore Scientifico per Fondazione Umberto Veronesi. L’azienda HARG ha parlato del supporto a chi soffre di disfagia, portando la sua esperienza nel campo della ricerca sugli alimenti e del monitoraggio dei dati.

La tecnologia in situazioni di isolamento sociale

Nel pomeriggio si è trattato l’attualissimo tema dell’uso della tecnologia contro l’isolamento sociale. Più progetti sono stati presentati in questa occasione, come quello di Senior Italia FederAnziani, Fondazione Carige e Fondazione Compagnia di San Paolo. La sessione ha visto animarsi il dibattito fra i relatori, portatori di visioni diverse. Al centro del dibattito la differenza tra tecnologia e fattore umano come armi contro l’isolamento sociale dell’anziano. Secondo il Prof. Alessandro Meluzzi, psicologo, psichiatra e psico-terapeuta, è fondamentale che l’anziano continui a sentirsi libero e mantenere le proprie abitudini. Secondo il Prof. Marco Trabucchi, Presidente dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria la tecnologia è importante e va sfruttata al meglio, ma non potrà mai sostituire il fattore umano. Diversa l’opinione di Carlo Brozzo di Liguria Digitale che vede nella tecnologia un alleato insostituibile in momenti difficili come quello che stiamo vivendo.

Webinar sulla prevenzione silver 

La giornata si è chiusa con un webinar online gratuito organizzato dall’Ente Ospedaliero Ospedali Galliera. Un approfondimento più tecnico sul tema della prevenzione in età silver, in cui professionisti del settore geriatrico hanno fatto il punto sulle strategie migliori per mantenersi in salute con il passare degli anni. Il Forum riprende domani mattina, venerd’ 6 novembre, alle ore 9:30 con una sessione sui nuovi modelli assistenziali.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here