fbpx

Salute e alimentazione estiva, i consigli del prof. Sukkar

Idratazione, una dieta equilibrata, fin dalla mattina, ma anche qualche periodo di digiuno tra cena e colazione. Questi alcuni dei consigli per l’alimentazione estiva forniti da Samir Sukkar, nutrizionista e gastroenterologo, direttore della struttura Dietetica e Nutrizione Clinica Policlinico San Martino di Genova, intervistato dalla nostra direttrice Daniela Boccadoro Ameri.

«Una buona abitudine alimentare è quella della cosiddetta restrizione oraria − spiega Sukkar − ciò significa seguire dei periodi di digiuno tra la cena e la colazione che superino almeno le 10 ore. Quindi ciò si traduce, nella pratica, in una colazione al mattino presto e una cena, presto, anche nell’arco del pomeriggio. Un comportamento però che non è compatibile con le nostre abitudini, legate alle nostre condizioni lavorative».

Il pranzo oggi è diventato un’occasione fugace di alimentazione, «purtroppo non associato al riposo − sottolinea ancora Sukkar − in realtà la siesta avrebbe un’efficacia anche protettiva sul nostro organismo. I 3 minuti e mezzo del pranzo sono a scapito della nostra salute: in realtà andrebbe concentrare di più l’alimentazione a pranzo e ridurla di sera».

Nell’intervista si parla anche di digiuno in senso più ampio: «Il digiuno mette l’organismo in condizioni di purificazione, eliminando le cosiddette particelle subcellulari. Deve essere brevissimo, di un giorno, del resto non è facile da fare ed è inverosimile che possa essere mantenuto per più di questo arco di tempo. Ci sono poi diversi tipi di digiuno, anche in base alle esigenze della persona. Digiuno con risparmio proteico, oppure digiuno alternante, che prevede giornate di alimentazione a base di frutta e verdura alternate a giornate ad alimentazione libera. Oppure, come dicevamo prima, una restrizione calorica oraria, con 10-12 ore di digiuno per consentire all’organismo di purificarsi dalle “scorie”», conclude Sukkar.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!