Proposte per week-end alla senior

Escludendo alcune regioni italiane dove l’estate è già arrivata, per tutte le altre è ancora presto per sdraiarsi in spiaggia e godersi il tepore estivo ma non è decisamente neanche più il tempo di chiudersi in casa davanti alla stufa. Ecco quindi alcuni consigli su come trascorrere i propri week end.
Lanterna di Genova
Bisogna fare tanti gradini quanti sono i giorni dell’anno ma una volta arrivati in cima lo spettacolo non lascia indifferenti. Stiamo parlando del simbolo della città di Genova, la Lanterna. Per arrivarci bisogna percorrere una passeggiata suggestiva e conviene approfittare di queste giornate di primavera per osservare dall’alto i moli e le navi, le praterie di container di Calata Sanità e le montagne nere di carbone di Ponte Rubattino.

Lo sposalizio del mare – Cervia (Ra).
E’ un rito antichissimo che si festeggia dal 14 al 16 maggio da oltre cinquecento anni. Attravero un gemellaggio culturale con la città belga di Hasselt, nelle pizze del centro storico di Cervi si potranno degustare le specialità della cittadina fiamminga e quelli della cittadina romagnola, il tutto animato da giochi pirotecnici, previsti per sabato e dagli sbandieratori e cori rinascimentali previsti per domenica. La festa si concluderà con un’appassionante cuccagna sull’acqua nel Porto.

Reggio Calabria Top Jazz Festival
La rivista Musica Jazz in collaborazione con il Comune di Reggio calabria promuovono dal 18 al 22 maggio una rassegna Jazz dell’area del mediterraneo. Protagonisti musicisti italiani ed internazionali. Per ulteriori informazioni vi segnaliamo il sito: www.associazioneculturalejonica.it

E ancora…
A Como viene proposta una mostra sulla moda degli anni 50, al Must che sarà aperta dal 5 al 27 giugno, mentre a Firenze si tenta di dare una risposta a com’erano i matrimoni nel rinascimento con la mostra “Virtù d’amore. Pittura nuziale nel ‘400 fiorentino” (dall’8 giugno al 1 novembre). Udine dedica una mostra a Tiepolo presso la Galleria d’arte antica del Castello di Udine. Dal 21 al 31 ottobre.

Giulia Piaggio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here