fbpx

Primo Maggio: origine e storia della ricorrenza

Nella data del primo maggio ricorre la festa dei lavoratori. Come ogni anno, sabato 1 maggio 2021 si celebrerà in tutto il mondo la giornata dedicata al mondo del lavoro, ma per via della pandemia incontri ed eventi saranno ridotti. È comunque interessante andare a scoprire la storia di questo avvenimento e analizzare le vicende che hanno portato alla creazione del Primo Maggio come festa nazionale, in Italia e non solo.

Storia della festa del Primo Maggio

La Giornata internazionale dei lavoratori, questo il nome ufficiale della ricorrenza, è nata alla fine del 19esimo secolo per commemorare la lotta a favore della giornata lavorativa di otto ore. Prima di quel periodo infatti, dipendenti, contadini ed operai dovevano lavorare più ore rispetto a quelle cui siamo abituati oggi. In particolare, un incidente avvenuto negli Stati Uniti nel maggio del 1886 chiamato Haymarket Affair è stato definito come l’origine dell’evento. Nell’incidente, gli anarchici del movimento operaio di Chicago furono giustiziati ingiustamente all’indomani di uno sciopero contro i datori di lavoro che aveva coinvolto buona parte della città. Per ricordare la loro morte e dare importanza ai diritti di chi lavora, fu istituita qualche anno dopo la Giornata internazionale dei lavoratori. Sull’esempio degli Stati Uniti e in seguito a proteste simili avvenute sul proprio territorio, anche i governi europei decisero di istituire una ricorrenza per i lavoratori, oggi celebrata nella maggior parte del mondo proprio l’1 maggio. In Italia, dal 1890 si celebra questa data che ora è diventata festa nazionale riconosciuta dalle istituzioni pubbliche.

Calendimaggio e concerto di Roma

Proprio in Italia esisteva in realtà una festa che cadeva intorno ai primi giorni del mese, nota come Calendimaggio. Ancora oggi diffusa in molte regioni d’Italia, fra cui Lombardia, Emilia-Romagna e Abruzzo, Calendimaggio celebra l’arrivo della primavera con sagre ed eventi locali. Negli ultimi anni viene associata alla più conosciuta festa del Primo Maggio. Riguardo quest’ultima, è diventato ormai tradizionale in Italia il concerto che si svolge a Roma in questa data. Soprannominato concertone, l’evento è organizzato dai sindacati italiani dei lavoratori e porta sul palco di piazza San Giovanni in Laterano artisti e cantanti di fama. Nel 2021 andrà in scena nel teatro Auditorium Parco della Musica senza presenza di pubblico, ma sarà trasmesso sulle reti Rai.

“Maggio viene ardito e bello con un garofano all’occhiello, con tante bandiere nel cielo d’oro per la festa del lavoro” scriveva Gianni Rodari nella sua filastrocca Primo Maggio: una felice citazione per ricordare i lavoratori di tutto il mondo anche in questo 2021, in attesa di poter tornare a festeggiare la ricorrenza dal vivo.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!