fbpx

Le mosse giuste per preparare la pelle alla primavera

Arriva la primavera, cambiano le temperature. E la pelle deve prepararsi al cambiamento, con cure specifiche e trattamenti adeguati. Ne parliamo con Maria Gavrilova, dermatologa di Sesto Fiorentino, che ha aderito al progetto di video consulenza online attivato dalla piattaforma MioDottore, specializzata nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner.

 

Peeling e sieri antiossidanti

 

Durante l’inverno la pelle tende a seccarsi e spesso all’arrivo della primavera si presenta spenta, opaca e disidratata. Per preservare la salute dell’epidermide in questa fase di cambiamento è bene detergere delicatamente e idratare la cute. Per questo sono utili i peeling, ovvero esfoliazioni delicate degli strati superficiali, che garantiscono rigenerazione e luminosità. Anche l’epidermide ha vissuto i vari lockdown e a distanza di un anno dal primo si può parlare di una vera e propria variazione di approccio: da skincare a healthcare. In quest’ottica, la specialista suggerisce l’utilizzo di sieri antiossidanti, che aiutano a rallentare l’insorgere delle rughe e proteggono da danni ambientali e stress. Meglio prediligere prodotti che difendono da smog e UV, supportano la barriera cutanea e il microbioma, cioè l’insieme di tutti i microorganismi, tra cui batteri, virus, funghi e protozoi, che colonizzano intestino, pelle, cavo orale e polmoni.

Per aiutare al massimo il microbioma è ottimale l’applicazione di creme idratanti, da applicare due volte al giorno, mattino e sera. Queste aiutano a rinforzare la barriera cutanea attraverso ingredienti quali ceramide, acido ialuronico e olii. No ai prodotti aggressivi che contengono alcool o conservanti.

 

La routine diurna e notturna

 

Dopo la detersione e la tonificazione, il consiglio dell’esperta è quello di impiegare sieri antiossidanti contenenti vitamina C, che aiuta a contrastare gli effetti degli ultravioletti responsabili dell’invecchiamento. È bene anche potenziare questo potere applicando una crema con filtro solare.

Dell’importanza della vitamina C per la nostra pelle abbiamo parlato anche qui.

Durante la notte l’epidermide richiede un trattamento esfoliante che le permetta di rigenerarsi, migliorandone luminosità e consistenza. In particolare, i prodotti con acido glicolico, piccola molecola di alfa idrossiacido derivata dalla canna da zucchero, aumentano il turnover cellulare, purificano i pori, migliorano la texture e il tono cutaneo. Per le pelli molto sensibili meglio applicare quelli con niacinamide o vitamina B3, che aiuta a mantenere l’idratazione e aumenta la resistenza della barriera cutanea.

 

Non dimenticarsi di un’alimentazione sana e dell’attività fisica

 

La dieta influisce anche sul benessere della cute: il consiglio è quello di variare sempre e mettere in tavola proteine, grassi, carboidrati, vitamine, antiossidanti e minerali. Spesso si parla di superfood che promettono straordinari benefici. Per l’epidermide il cibo miracoloso è il pomodoro: ricco in licopene, potente antiossidante, anticancro e anti età. Non devono mancare noci, pesce e olio di oliva, perché apportano i grassi necessari a mantenere la barriera cutanea sana. Infine, è importante includere alimenti ricchi di vitamina C e flavonoidi, presenti in svariate tipologie di frutta tra cui mele, fragole, mirtilli, pere, arance; nelle verdure come peperoni, ravanelli, cipolle, e in alcune bevande come il tè verde. Oltre all’alimentazione, anche il movimento è amico della pelle: passeggiare in mezzo alla natura e fare attività fisica all’aria aperta sono un vero toccasana. Qualora non fosse possibile effettuare sport fuori casa, valide soluzioni sono lo yoga e il pilates.

 

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!