fbpx

Pelle perfetta dopo i 50 anni: i segreti delle silver star

Donna di più di 50 anni fa trattamento pelle insieme a figlia

Un’accurata detersione della pelle del viso, attenzione alla protezione solare e un make up leggero. Questi i tre segreti delle celebrità over 50 per un volto sempre radioso e bello, anche dopo gli “anta”. A darne dimostrazione, sul red carpet ma sopratutto sui social, dove si mostrano in tutta la loro naturalezza, tre bellissime silver celebrity.

 

Pelle dopo i 50 anni: skincare prima di tutto

 

Non va mai tralasciata, soprattutto dopo i 50 anni: è la cura della pelle, attraverso sane abitudini, prodotti giusti, ma anche un’alimentazione appropriata (dal superfood ai prodotti di stagione). A insegnarci che la formula anti età è a 360 gradi è soprattutto Jennifer Lopez: detersione quotidiana, per eliminare le impurità del viso, e protezione solare tutti i giorni, per contrastare la formazione di macchie. Inoltre, concedersi almeno 8-10 ore di sonno è fondamentale per una pelle sempre riposata e, quindi, più bella.

 

Attenzione ai raggi del sole

 

Anche se meno forti, i raggi solari “minacciano” la pelle anche nei mesi invernali, quando si tende a proteggersi molto meno rispetto all’estate. Lo sa bene anche la bellissima Kate Blanchett, che per questo ha dichiarato di applicare la crema solare tutto l’anno. Stesso trucco anche per Jennifer Aniston, anche lei tra le celebrità over 50, nonostante il suo aspetto da eterna teenager. Anche per lei la skincare è rigorosa: detersione quotidiana, scrub almeno tre volte a settimana, qualche maschera e trattamento speciale, come l’hammam, e protezione spf applicata insieme alla crema giorno.

 

Un trucco che c’è e non c’è

 

Non servono pesanti strati di fondotinta, eccessivi mascara e eyeliner, ombretti e rossetti dai colori particolarmente accesi. Basta poco per sembrare più giovani di quel che si è, esaltando una pelle matura, ma naturalmente curata e detersa. Dopo i 50 anni il make up deve essere leggero e impalpabile, come insegnano le star del red carpet: si parte dal primer, quel tocco invisibile che dona maggior luminosità e tenuta al fondotinta. Una texture dello stesso colore dell’incarnato, preferibilmente liquido, in modo da non evidenziare rughe ed eventuale secchezza. Un filo di ombretto, matita e mascara, quasi invisibili. Un velo di blush e un rossetto color carne.

 

Paola Pedemonte

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!