Over 50 in aumento: la risposta delle agenzie interinali

Crisi del mercato, difficoltà di accesso al credito, pressione fiscale, burocrazia, scarsa creatività. Qualsiasi sia la causa i dati non lasciano dubbi: l’imprenditoria è “over”.

Secondo i dati Istat, il numero dei lavoratori generici over 50 è aumentato del 26% nell’arco di cinque anni, dal secondo trimestre del 2007 al 2012. Nel dettaglio, gli occupati più adulti (55-64 anni) sono saliti di 626 mila unità, passando da 2 milioni 403mila del 2007. Una crescita significativa.

Per quanto riguarda l’imprenditoria, si parla di over 50 perlopiù, ma spesso addirittura over 70. Per fare un esempio, in Veneto, nel 2011, gli imprenditori entro i trent’anni sono appena 36.635, mentre i senior sopra i 50 sono ben 325.039 (cioè il 38,5% del totale delle imprese regionali). Ma il dato più significativo è quello legato agli over 70 che doppiano i trentenni alla guida di un’impresa occupando l’8,9% del panorama imprenditoriale veneto per un totale di 75.313 unità.

Anche le agenzie di lavoro interinale si stanno adeguando alle nuove richieste del mercato. In Italia il gruppo Randstad, con 800 dipendenti, una rete di 197 filiali e clienti come Axa, Bosch, Bulgari e Fendi, ha implementato una linea di formazione e specializzazione per l’accompagnamento al lavoro di persone over 50. Nello specifico, l’azienda si muove svolgendo attività di networking con associazioni rappresentative delle fasce d’età interessate al fine di selezionare personale in linea con le necessità delle aziende clienti.

“L’attuale situazione economica – ha detto a Labitalia Patrizia Origoni, Marketing manager di Randstad – ha visto crescere fortemente l’offerta di potenziali lavoratori legati a situazioni di mobilità, cassa integrazione guadagni o che si trovano in una fascia di età superiore ai 50 anni. E’ in questo che Randstad Italia si dedica al reinserimento di lavoratori in mobilità, cig e over 50 anni”.

“Vi sono profili senior –continua Patrizia Origoni- che hanno sempre svolto la medesima mansione all’interno della stessa azienda che ora si trovano ad affrontare un cambiamento a livello di settore, tipologia di attività e di ambiente di lavoro. Noi li aiutiamo a percorrere una strada nuova, reinventandosi anche in nuove attività”.

c.p.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here