Over 60, bando pubblico a Rapallo nel cantiere scuola-lavoro

Novità nel settore lavoro e occupazione del Comune di Rapallo. L’ente ha pubblicato l’avviso per la formazione di una graduatoria per l’inserimento di quattro lavoratori nel cantiere scuola-lavoro chiamato “Work in over”. L’iniziativa è realizzata in base all’art. 37 della legge regionale 30/2008. Regione Liguria ha approvato il progetto presentato dal Comune di Rapallo e la Città Metropolitana di Genova ne ha autorizzato la messa in atto.
L’importo complessivo previsto è pari a circa 46.700 mila euro: 36 mila euro giungeranno da Regione Liguria, mentre il Comune di Rapallo coprirà la cifra mancante.

“Work in over” è rivolto a persone in possesso di determinati requisiti, tra i quali età superiore ai 60 anni, residenza a Rapallo (o, in subordine, ad altro Comune del territorio ligure), non usufruire di ammortizzatori sociali, essere in stato di disoccupazione, essere in possesso della licenza media.

I quattro posti saranno così suddivisi: due posti con profilo di “esecutore operaio”, due posti con profilo “esecutore amministrativo”. L’inserimento nel Cantiere scuola e lavoro non costituisce rapporto di lavoro con l’amministrazione comunale e non rappresenta titolo di priorità per eventuali future selezioni pubbliche a titolarità del Comune. Il termine per la presentazione delle candidature (direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Rapallo, oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o via pec) è fissato a lunedì 16 luglio p.v.

«Nell’esercizio delle nostre funzioni e cercando di fronteggiare la problematica della carenza di lavoro, forse la più sentita a livello sociale, diamo la possibilità di inserimento a quattro persone, per una durata di 12 mesi, nell’ambito dell’iniziativa regionale “Work in over” − spiega il vicesindaco con delega ai Servizi Sociali, Pier Giorgio Brigati − Il progetto si rivolge in modo particolare agli over 60 esodati, che magari necessitano di maturare anni per arrivare all’età pensionabile e non riescono a trovare lavoro. Speriamo, in questo modo, di dare un’opportunità a quattro rapallesi che si trovano ad affrontare questa problematica».

L’avviso pubblico è visibile e scaricabile sul sito internet istituzionale www.comune.rapallo.ge.it, nelle sezioni “Notizie” e “Bandi e gare”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here