fbpx

Over 50 in pubblicità: sempre più ricercate

Le over 50 in pubblicità sono sempre più ricercate, quali sono i motivi di queste scelte rivoluzionarie?

Sophia Loren, Helen Mirren, Charlotte Rampling, Kristin Scott Thomas, tutte donne bellissime e particolari che hanno qualcosa in comune: sono tutte over 50 e tutte sempre più spesso vengono richieste per fare da protagoniste nelle campagne pubblicitarie.

La scelta all’inizio ha fatto scalpore: in un mondo in cui sembra normale inseguire la giovinezza a tutti i costi e in cui fino a pochi anni fa una donna di 40 anni veniva considerata “vecchia” nel mondo dei Hollywood o della moda, oggi la maturità è apprezzata, ricercata ed evidenziata come un elemento positivo.

L’Oréal Paris ha avuto Jane Fonda (77 anni) ed Helen Mirren (69), Dolce & Gabbana e Thierry Mugler amano Carmen Dell’Orefice, top model più longeva.

Cos’è cambiato, allora, dal 1994, quando la Lancôme licenziò Isabella Rossellini perché aveva compiuto 41 anni? O dagli anni ’60, quando la modella americana Ann Roberts venne licenziata perché a 25 anni era troppo vecchia?

Chi si occupa di marketing e ha il compito –e spesso la fissa- di osservare i cambiamenti della società per adeguarvi i progetti dell’azienda, sa che questa che agli occhi di molti potrebbe sembrare una scelta azzardata, in realtà è assolutamente studiata e ragionata nei minimi dettagli.

Queste donne, che hanno fatto la storia del settore in cui hanno lavorato per anni, rappresentano una forte alternativa ai testimonial effimeri che spesso vengono proposti, come le blogger o le cosiddette “influencer”, oltre a essere non solo “belle donne”, ma vere e proprie icone senza tempo.

Un sentore del fatto che oggi la bellezza non è più, comunque, solo un fattore di canoni fisici perfetti, ma di un mix di personalità, esperienza, riconoscibilità, con cui le donne comuni si identificano molto di più.

Oltre a tutte queste belle intenzioni sul ribadire la continua attività di donne che sono state molto importanti per i loro settori, la ragione di questo cambiamento, naturalmente, è anche economica. I ricercatori e gli esperti di marketing hanno osservato che mediamente le over 50 di oggi hanno un potere di acquisto molto superiore a quello dei giovani ed è a quel potere di acquisto che le case produttrici mirano.

Le “età della vita” di oggi non corrispondono più a quelle di 50 anni: i quarantenni si comportano da trentenni, i sessantenni da quarantenni, in una tendenza continua a “vivere al di sotto dell’età”, consentita sia dalle generali migliori condizione di salute in cui gli over 50 si trovano, sia dall’aumento del loro potere d’acquisto.

I senior oggi se ne vanno a Disney World o a Gardaland, partecipano alle maratone, viaggiano, escono al cinema, vanno al ristorante, in palestra, guidano le Harley Davidson e partecipano ai concerti rock, perché quindi non renderli protagonisti dei marchi che amano?

Sono di questi ultimi mesi due campagne di marche molto famose (Lierac e Dolce & Gabbana) che hanno attirato la nostra attenzione perché basate su testimonial più che over 50.

Lierac ha selezionato Kristin Scott Thomas, famosa attrice britannica di classe 1960 per la sua linea anti-aging, mentre Dolce & Gabbana ha dedicato all’intramontabile Sophia Loren il suo rossetto N.1 (qui il video).

Scelta audace, quella di Dolce & Gabbana in particolare, che agli occhi di molti potrebbe rischiare di “invecchiare” il prodotto (Sophia Loren ha pur sempre 81 anni), ma che risulta invece essere un chiaro esempio di come le icone rimangano intramontabili.

Sophia Loren, a 81 anni è un simbolo. L’emblema della bellezza mediterranea, di uno stile e un modo di vivere che rimangono intramontabili a distanza di anni. Come lei, lo stesso discorso vale per le migliaia di donne over 50, che tanto hanno dato al mondo, agli affetti, alla famiglia e che non devono essere lasciate in disparte.

Barbara Cosimo

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!