Il 19 giugno l’iniziativa Nonno Ascoltami per ripartire Insieme

Anziani e ripartenza: il 19 giugno un grande evento live streaming con i maggiori esperti del settore della salute dell’udito giornalisti e personaggi dello spettacolo

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha colpito in particolare gli anziani che, per proteggersi, sono stati costretti a restare in casa, spesso da soli.

Ma per i nostri nonni recuperare una vita di relazione e di affetti è indispensabile. Stare in casa è una misura giusta che però considera la difesa della vita solo dal punto di vista clinico.

Molti studi hanno evidenziato i pericoli derivanti da una lunga costrizione a casa degli anziani: dal rischio cardiovascolare al deterioramento dei processi cognitivi con accentuata tendenza alla depressione. Per questo il mondo dell’udito si schiera al loro fianco per aiutarli a ripartire, incoraggiando la società a non dimenticarli.

Venerdì 19 giugno i maggiori esperti del settore si confronteranno nel corso di una lunga diretta streaming organizzata da Io Riparto in collaborazione con “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus”.

Interverranno rappresentanti delle istituzioni e studiosi di fama internazionale, insieme alle più importanti società scientifiche e associazioni legate al mondo sanitario. Qui il programma completo.

Insieme al presidente di “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus”, Valentina Faricelli, e al founder di “Io riparto” Giancarlo Alfani, interverranno: Sandra Zampa, Sottosegretario Ministero della Salute; Giovanni Rezza, Direttore generale della Prevenzione sanitaria (Ministero della Salute); Domenica Taruscio, Director National Centre for Rare Diseases (Istituto Superiore di Sanità); Gaetano Paludetti, presidente Sio (Società Italiana Otorinolaringoiatria); Luciano Onder, giornalista; Antonella Santuccione, neuroscienziata, Co-founder and CEO Women’s Brain project; Giacomo Caudo, presidente FIMMG (Federazione italiana Medici di medicina generale); Francesco Landi, presidente eletto SIGG, Società italiana gerontologia e geriatria; Michele Barbara, Presidente Aooi (Associazione Otorinolaringologi ospedalieri Italiani); Ketty Vaccaro (Responsabile area welfare e salute Censis); Carlo Antonio Leone, direttore Uoc di Otorinolaringoiatria, Azienda ospedaliera specialistica dei Colli “Monaldi- Cotugno-CTO” Napoli; Marco Trabucchi, presidente Associazione Italiana Psicogeriatria; Fernanda Gellona, direttore generale Confindustria Dispositivi medici; Corrado Canovi, segretario europeo AEA (Associazione europea audioprotesisti);  Mauro Menzietti, presidente ANA (Associazione nazionale audioprotesisti); Mirella Bistocchi, Vice presidente Confindustria Dispositivi Medici; Sandro Lombardi, Presidente ANIFA, (Associazione Nazionale Importatori e fabbricanti audioprotesi); Maria Cristina Ferradini, presidente della Fondazione Amplifon; Riccardo Cattaneo Chief Regulatory Officer in Amplifon Italia.

Main sponsor dell’evento è Enel Energia.

Nel corso della diretta porteranno il loro saluto degli ambasciatori della Onlus, che hanno scelto di promuovere il tema dell’importanza dell’udito presso il grande pubblico grazie alla loro popolarità: Lino Banfi, attore; Bruno Vespa, giornalista; Albano Carrisi, cantante e ambasciatore “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus” e Max Allegri, allenatore.

Oltre alla diretta streaming, saranno disponibili su prenotazione due incontri gratuiti di alto valore.

Il workshop

Un workshop rivolto agli stakeholder e ai partner di Udito Italia Onlus, un’occasione per presentare le nuove direttrici di azione della Onlus per il 2020/2021.

L’Ambulatorio dell’Udito

Un vero e proprio ambulatorio online, sarà possibile prenotarsi per partecipare a una sessione di domande e risposte con medici specialisti su problemi e dubbi della salute uditiva. Nell’ambulatorio dell’udito saranno presenti i medici otorini, referenti scientifici di Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus: Domenico Petrone, direttore UOC di Otorinolaringoiatria, Ospedale “Di Venere” Bari; Paolo Petrone, UOC di Otorinolaringoiatria, Ospedale “Di Venere” Bari;Gennaro Larotonda, direttore reparto ORL Ospedale “Madonna delle Grazie” – Matera; Lucio Ciro Vigliaroli, Fiadda Puglia.

Daniele Rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here