fbpx

Non scordiamoci il pareo

Abbiamo cominciato pensando a come comporre la valigia per questa estate 2021, trovato gli abiti più giusti e scelto bijoux e occhiali seguendo le tendenze, ma con uno sguardo oggettivo al bello e portabile. Non poteva mancare una piccola ma preziosa parentesi dedicata interamente al pareo.

Le nostre uscite in costume a volte ci mettono alla prova, spesso un po’ in difficoltà, non ci vediamo in grande forma e non ci sentiamo a nostro agio.

Come uscire allora da questo impasse senza dannarci troppo e goderci le nostre giornate al mare felici di sentirci belle come siamo?

Che entrino in scena i parei. Al plurale si, perché mi piacciono in mille modi.

 

Cotorra

 

Come lo scelgo? Il pareo si può abbinare al costume per girare in spiaggia, usare come telo sottile per asciugarsi velocemente dopo un bagno, farlo diventare un vero e proprio capo di abbigliamento. Vi spiego come.

Lo abbiniamo al costume per passeggiare lungo la riva: se indossiamo un costume intero fantasia, per esempio, il pareo giusto sarà tinta unita, ma in un colore che riprende il disegno del costume.

Per le amanti del bikini tinta unita invece consiglio un pareo colorato, magari con disegni etnici seguendo il trend della nostra estate 2021, portato lungo fino alle caviglie e allacciato su un fianco. Super femminile.

Se la nostra giornata è a bordo, gita in barca, non posso pensare che non ci siano righe, e allora un telo sottile a fascioni o con righe sui lati, ma che righe siano. La base per me è nelle tinte naturali della terra, avena, ecrù e quest’ anno vi consiglio di non farvi mancare un pezzo giallo. Bellissimi quelli di Cotorra.

 

Niù Fashion

 

Vi ho parlato del pareo come capo d’abbigliamento vero e proprio: ecco come.

È sera, si alza un po’ di brezza, finalmente un po’ di fresco, fate come me: io lo metto intorno al collo come una mega pashmina, stilosissimo che calca la mano su quel look freak and chic e dona freschezza e disinvoltura. Adoro.

Eccone qui uno di Niù Fashion della collezione di questa estate, con colori e stampe da urlo! Loro sono i maestri dei richiami etnici dosati nel modo più adatto.

Sono giustissimi.

 

Cotorra

 

Usato anche dai nostri compagni di ombrellone, Magnum PI docet, lo vedo anche indossato da loro: uomini di buon gusto che non scelgono gli slip come costume, ma i boxer. E sopra un bel pareo, a righe, proprio come vi dicevo prima. La giusta dose di ironia e vanità: che chic!

Abbiamo visto brevemente quanto non possiamo fare a meno del pareo, usandolo in molti modi e in diverse varianti, non solo copricostume ma vero e proprio alleato di eleganza e disinvoltura, indispensabile per mantenere quel mood di libertà e leggerezza che rimangono senza dubbio le sensazioni emotive di quest’estate 2021.

Siamo quasi pronte a partire…

Un abbraccio

Francesca Recine

 

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!