“Noi restiamo umani” il punto di vista di 14 realtà che rappresentano il mondo delle RSA in Liguria

Di fronte all’emergenza che sta colpendo il mondo delle case di riposo, pubblichiamo il punto di vista di 14 realtà che rappresentano il mondo delle RSA in Liguria.
Un messaggio che intende evidenziare lo sforzo e lo spirito di tutta una categoria.

Franco, Maria Rosa, Alma, Eleonora, Stefano, Claudia

Vorremmo andare avanti a decantare, come in una litania, tutti i nomi delle diciottomila persone di cui quotidianamente ci prendiamo cura, anche nei difficili tempi del Covid-19.

Come quelli dei quindicimila operatori sanitari ed educativi che quotidianamente ne garantiscono il benessere fisico e morale, affiancati dagli addetti di servizi di cucina, pulizia, manutenzione e amministrativi senza i quali le complesse macchine delle residenze non potrebbero esistere.

Volutamente abbiamo scritto i numeri in lettere e non in cifre.

Le cifre le lasciamo agli studiosi e agli statistici: sia chiaro, sono uno strumento formale e quasi inequivocabile per rappresentare la realtà, ma non ci piace fare diventare i nostri compagni di strada delle percentuali o delle colonne di un grafico.

I nostri compagni di strada sono uomini e donne, anziani, disabili, psichiatrici e affetti da dipendenze, fragili e spesso non autosufficienti, che ci sono stati affidati per le cure dai parenti e che conosciamo per nome, ne conosciamo la vita e la storia perché da poco o tanto tempo vivono nelle nostre residenze. Con loro e insieme a loro si percorre un pezzo della vita di ognuno di noi, con loro si parla nelle stanze, nei corridoi e nei giardini mentre si lavora. Sono racconti allegri e tristi delle loro vite, sono racconti allegri e tristi delle nostre vite. Le chiacchiere e i saluti sono ancora più fitti e affettuosi in questo periodo di forzato isolamento dai parenti, interrotto da telefonate e videochiamate, ma soprattutto alleviato dall’affetto di chi, oltre al suo lavoro, porta anche un sorriso (che sotto le mascherine si coglie benissimo), una parola di affetto, un incoraggiamento.

Le strutture sono centinaia in tutta la Liguria, sono sottoposte a rigidi criteri autorizzativi e di controllo da parte di tutti gli enti competenti in materia; rappresentano anche un importante presidio territoriale nei tanti comuni della costa e dell’entroterra che compongono la nostra regione e con la loro presenza consentono alla persona che necessita di residenzialità assistita di restare vicino al proprio luogo di origine e ai propri affetti. Sono un importante occasione di lavoro sul territorio per le tante persone coinvolte nel loro funzionamento.

Questo funzionamento è stato travolto improvvisamente dal Covid-19. L’intero sistema sanitario si è trovato completamente spiazzato di fronte a tale tsunami, anche le residenze sanitarie hanno dovuto fronteggiare un nemico sconosciuto. Ci siamo scagliati contro questa enorme onda senza tentennamenti, con gli strumenti sanitari del quotidiano, senza supporto scientifico, con le protezioni disponibili: nell’unico modo per provare a proteggere i nostri compagni di strada e noi stessi.

In alcuni casi abbiamo posto un argine, provvisorio e tuttora traballante, in altri casi la furia del virus, sconosciuto a tutti, ha avuto la meglio.

Ci confrontiamo costantemente con i colleghi che, a tutti i livelli, operano nelle strutture e sentiamo le voci sofferenti di chi ha dovuto far fronte alla sofferenza e alla morte delle persone colpite, di chi ha avuto colleghi malati e di chi si è ammalato e sta cercando con fatica e tenacia di ristabilirsi per tornare al proprio posto e continuare a combattere questa lotta lunga e difficile.

Oggi, come ogni giorno, continuiamo con professionalità, umanità e affetto ad assistere, accudire, imboccare e strappare un sorriso a Franco, Maria Rosa, Alma, Eleonora, Stefano, Claudia.

Agespi Liguria
Anaste Liguria
Anffas Liguria
Aris Liguria Associazione Religiosa Istituti Socio-Sanitari
Confcommercio Salute
Confindustria Genova
Confcooperative Liguria
Coread Coordinamento Regionale Enti Assistenza Dipendenze
Corerh Coordinamento Regionale Enti Riabilitazione Handicap
Crea Coordinamento Regionale Enti Anziani Religiosi e No Profit
Fenascop Liguria Federazione Nazionale Strutture Comunitarie Psichiatriche
Forum Ligure Terzo Settore
Lega Cooperative Liguria
Uneba Liguria Unione Nazionale Istituzioni e Iniziative di Assistenza Sociale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here