Nasa at home: in viaggio tra stelle, pianeti e galassie

Esplorare lo spazio, partire alla scoperta delle meraviglie dell’universo, sentirsi per un breve momento astronauti. È possibile vivere queste esperienze senza spostarsi dal divano di casa grazie a Nasa at home, nuovo portale dell’agenzia spaziale americana. Un sito che “porta l’universo nella tua casa” attraverso foto, video, podcast, tour interattivi sulle esplorazioni, le scoperte e le ricerche della famosissima agenzia. Il progetto nasce per intrattenere le persone in questo periodo di isolamento domestico causato dall’emergenza coronavirus. Nella consapevolezza che molti sono alla ricerca di modi per “uscire dalla propria casa senza lasciarla”, come si legge nel comunicato Nasa con cui si dà notizia dell’iniziativa.

Una galassia di contenuti, tra intrattenimento e didattica

Nasa at home è una vera e propria galassia – è il caso di dirlo – di contenuti a tema spaziale. Le sezioni sono numerose e pensate per diversi tipi di utenti. Dalle attività per le famiglie e i bambini si passa all’area dedicata a chi ha una formazione scientifica e vuole contribuire alla ricerca (Be a scientist). Chi vuole farsi una cultura su temi quali l’aeronautica, l’esplorazione planetaria, l’astronomia, le scienze della terra si trova di fronte a una vasta scelta di e-book. Tutti disponibili online oppure scaricabili gratuitamente con la possibilità di scegliere tra formato PDF, MOBI (Kindle) ed ePub. Anche gli amanti dei podcast potranno trovare pane per i loro denti. Si va da “Houston we have a podcast” a “NASA’s curious universe”, ottima opportunità per allenare il vostro inglese.

I tour virtuali: dai pianeti extrasolari alla vita degli astronauti

Non mancano sul sito Nasa at home tour virtuali e in 3D che vi apriranno le porte di alcuni dei principali centri di ricerca dell’agenzia. È così possibile “visitare” il Glenn Research Center in Ohio, attraverso tour virtuali arricchiti da video, foto e spiegazioni sugli ambienti e i test scientifici, il Langley Research Center, uno dei più vecchi della Nasa e lo Stennis Space Center, la struttura più grande d’America per i test sui motori dei razzi.

Se invece la vostra curiosità è scoprire come vivono gli astronauti in orbita non perdetevi l’International Space Station tour. In 4 video la Comandante Suni Williams non solo vi porterà a spasso per la stazione, fluttuando di segmento in segmento, ma vi mostrerà anche come comuni azioni quotidiane quali dormire e lavarsi cambino in assenza di gravità. Infine, se vi sentite particolarmente avventurosi, dedicatevi all’esplorazione della galassia con Exoplanet Travel Bureau, il sito della Nasa sui pianeti al di fuori del nostro sistema solare. Fra interpretazioni d’artista delle superfici dei pianeti e ricostruzioni della Via Lattea, questo viaggio stellare vi lascerà a bocca aperta.

Micol Burighel

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here