Myco 2, lo smartphone per la salute della terza età

Si chiama Myco 2 ed è uno smartphone pensato da Ascom UMS specificamente per l‘ambito sanitario. La sua semplicità di utilizzo e l‘efficacia e precisione nel segnalare esigenze di diverso tipo, dalle semplici richieste di aiuto e malori improvvisi, ne fanno il compagno ideale delle persone anziane.

Myco 2 è uno smartphone dotato di alcune caratteristiche che lo rendono uno strumento funzionale e di supporto alle necessità quotidiane dell’utente anziano. La disponibilità di un bottone dedicato all’invio di una chiamata di allarme a un numero predefinito rappresenta una funzionalità che permette all’utente di comunicare in modo semplice eventuali difficoltà. Inoltre la presenza della modalità Man-Down (uomo a terra) permette di registrare  una improvvisa e inaspettata variazione nel posizionamento dell’utente stesso (causato ad esempio da uno svenimento) ed effettua in automatico una chiamata di emergenza sempre a un numero preimpostato.

A partire da luglio 2017 Myco 2 è presente sull’homepage di VillageCare (www.villagecare.it), il portale web nato con la specifica finalità di offrire assistenza e consulenza a tutte quelle famiglie (in Italia sono oltre 4 milioni) che devono provvedere ad una persona anziana non auto-sufficiente. VillageCare è collegata ad una rete di oltre 3.000 soluzioni assistenziali ed è in grado, grazie ad un’analisi focalizzata sulle esigenze della singola famiglia, di trovare sempre la soluzione più adatta e funzionale. Grazie all’accordo, VillageCare diffonderà la conoscenza di Myco2 sul suo portale e faciliterà il contatto tra le persone interessate e Ascom UMS.

Attraverso l’hompepage di Villagecare, sarà possibile richiedere ogni tipo di informazioni in merito a Myco 2 e alle sue funzionalità e caratteristiche.

Inoltre visitando la pagina del sito di Ascom dedicata a Myco 2 – www.ascom.com/it-it/myco2 – si avranno a disposizione tutte le informazioni sulle caratteristiche di questa versatile e funzionale soluzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here