Decise, eleganti, ironiche e determinate a diffondere la consapevolezza che l’età non è un limite. Parliamo delle Magnifiche Perennial che, attraverso un sito e i social, raccontano la loro vita around 60. Perché le donne non hanno dato di scadenza! Le abbiamo intervistate per voi.

Chi sono le Magnifiche Perennial

Siamo: Marilli, Isabella e Paola. Siamo nate tutte e tre in estate, sotto il segno del Cancro più o meno negli stessi anni: siamo tutte around 60.

Come vi siete conosciute?

Ci siamo conosciute un anno e mezzo fa attraverso la rete inciampando per caso nei reciproci profili social, ci siamo piaciute d’istinto e da follower, dopo un primo incontro combinato da Isa in un ristorante, siamo diventate in fretta amiche nella vita reale. Ci siamo sentite attratte da un’energia comune, sprigionata – più che dai nostri vissuti personali – dalla voglia di raccontarci come un insieme. La decisione di lanciare le Magnifiche Perennial con il sito e i social è venuta subito.

Qual è il messaggio che volete lasciare a chi segue Le Magnifiche Perennial sui social? 

Che non abbiamo data di scadenza! La vita vissuta negli anni della maturità è bella e piena di opportunità: l’esperienza sommata negli anni è un valore aggiunto che ci permette di valutare la vita guardando alla qualità delle cose e al valore delle persone.

Cosa dite a chi pensa che dopo una certa età alcune attività siano off-limits?

Se si conserva una buona salute fisica e mentale, in teoria non ci sono attività off-limits. Isa è una grande appassionata di tango e lo riprenderà non appena finita l’emergenza Covid. Paola pratica yoga con più intensità di quanto era più giovane. Marilli è sempre alle prese con mille corsi diversi del “fai da te”. Poi siamo ognuna impegnate con le nostre attività lavorative: Marilli organizza eventi in questo momento digitali, Paola da giornalista segue il suo blog di lifestyle, Isabella con il marito si occupa di un grande store di modernariato.

Vi capita di trovare qualcuno online che vi giudica e vi critica solo per la vostra età? Come rispondete?

Onestamente finora non ci è mai capitato di essere criticate per la nostra età, anzi abbiamo gli incoraggiamenti più forti dai follower più giovani. È successo che una volta, in un post, una donna ci abbia chiesto se non eravamo un po’ agée e noi abbiamo prontamente risposto che sì, era vero, e ne eravamo orgogliose!”.

Micol Burighel

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here