Lo sport fa bene alla salute, ma molti europei sono inattivi

Non è mai troppo tardi per iniziare a praticare una disciplina sportiva con l’obiettivo di mantenersi in forma. Lo sport fa bene alla salute e aiuta a proteggere il cuore e l’intero organismo dall’invecchiamento precoce. I medici ormai lo ripetono da anni e si tratta ormai di una conoscenza acquisita dalla società. Purtroppo, un recente rapporto dell’European Health Network sulle politiche di attività fisica per la salute cardiovascolare, ha evidenziato come in Europa il 25% delle donne e il 22% degli uomini siano fisicamente inattivi.

Eppure basterebbe poco

Questo dato negativo è stato registrato nonostante le continue campagne sui benefici dell’attività fisica nell’età adulta e nella terza età. Durante queste iniziative di consapevolizzazione viene spesso sottolineato come siano sufficienti appena 150 minuti a settimana di attività fisica moderata o 75 minuti di attività fisica intensa per mantenersi in salute. Non sarebbe necessario, perciò, uno sforzo eccessivo per mantenersi in forma. Secondo le linee guida pubblicate nel 2016 dall’European Society of Cardiology, anche bassi volumi di attività fisica svolti nel tempo libero consentirebbero di diminuire il rischio di decesso per arresto cardiaco negli over 65. Insomma, lo sport fa bene alla salute anche in piccole dosi.

A ognuno il suo sport

L’attività fisica gioca così un ruolo fondamentale per la salute della popolazione, e non è certo un mistero. L’importante è non avventurarsi in attività non adatte a noi. Essere seguiti da un medico, e da un professionista come un preparatore atletico, soprattutto dopo i 55 anni, garantisce lo svolgimento di un’attività fisica mirata e il più possibile aderente al proprio fabbisogno. Perché è la qualità che conta.

Ogni quanto è bene allenarsi?

Rimane ancora da affrontare il problema della frequenza dell’attività fisica. Si è osservato che i benefici ottenuti dallo svolgimento di una ginnastica quotidiana siano molti simili a quelli che si ottengono praticando attività fisica solo nel weekend. Tuttavia, per motivi pratici e per evitare sintomi e lesioni causati da bassa o alta frequenza di attività fisica, è generalmente consigliabile allenarsi 2-3 volte a settimana. La durata può variare a seconda della frequenza e dell’intensità: si consigliano, comunque da 30 a 60 minuti a sessione.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here