L’importanza del segmento senior nella Gdo: Basko primo supermercato ad avere una carta fedeltà per gli over 65

Genova, palazzo Tursi. salone di rappresentanza. la seconda giornata del Silver Economy Forum. terza tavola tematica. Giovanni D'Alessandro.

L’insegna di supermercati del Gruppo Sogegross ha partecipato al Primo Silver Economy
Forum portando la propria testimonianza di innovazione a servizio dei senior nella gdo

Gli over 65 sono consumatori “edonisti”, per i quali lo shopping è prevalentemente un piacere, si
concedono regali anche acquistando il superfluo, comprano prodotti che li attraggono e cercano
nel prodotto emozioni positive. Hanno il tempo e le energie mentali da dedicare alle loro scelte di
acquisto: trascorrono quasi il doppio del tempo di una persona in attività lavorativa presso un
supermercato e amano alternare il canale offline con quello online sia per gli acquisti che per la
ricerca di contenuti informativi.

La grande distribuzione dunque non può prescindere dalle opportunità della silver economy e si è
parlato proprio di questo con Giovanni D’Alessandro – direttore di Basko – durante il Primo Silver
Economy Forum.

In generale, perché la scelta di partecipare in qualità di sponsor a un evento come questo?

“Da tempo abbiamo deciso di cambiare il nostro approccio alla clientela. Siamo passati da un
rapporto di fiducia basato sulla promozione della qualità di ciò che vendiamo, ad un relazione che
ruota attorno al cliente stesso e alle sue esigenze. Tra le azioni che mettiamo in campo per
rafforzare questo tipo di rapporto c’è anche la partecipazione alle attività sociali del territorio
dove operiamo e proprio per questo abbiamo deciso di essere parte attiva del Silver Economy
Forum”.

Quali sono i riflessi che secondo voi la silver economy può avere sulla grande distribuzione?

“L’ultimo rapporto Istat ci conferma che, fatta eccezione per il Giappone, siamo il paese al mondo
dove si vive più a lungo: gli over65 sono oltre 13,5 milioni, quasi un quarto della popolazione (
170 anziani ogni 100 giovani). Tuttavia il dato che fa riflettere e per il quale occorre prepararsi
riguarda la prospettiva futura: tra 10 anni avremo 217 anziani ogni 100 giovani. Questo scenario
influenzerà in modo determinante il mondo della grande distribuzione. Dagli assortimenti alle
strutture fisiche, per arrivare ai servizi accessori che i PdV della grande distribuzione dovranno
poter offrire”.

Quali sono le attività di Basko pensate per il cliente silver e in che modo vi avvicinate a questo
segmento di clientela, anche in termini di differenziazione di servizio?

“Uno dei tratti distintivi di Basko è la propensione all’innovazione ed è proprio con questo
spirito che già dal 2001 abbiamo lanciato una carta fedeltà pensata appositamente per gli over65.
Grazie a questa iniziativa abbiamo dato vita ad attività promozionali dedicate ai senior. Ogni
giovedì i titolari di Prima Card 65 hanno diritto a uno sconto del 10% sui prodotti a marchio
privato dell’insegna Primia, ViaVerdeBio, Percorsi di Gusto.

Inoltre, in ben 15 punti vendita della rete, di cui 9 in provincia di Genova, è disponibile il servizio di
consegna a domicilio gratuita della spesa fatta in negozio, servizio di cui si avvalgono in particolar
modo i clienti over 65. Per i possessori di Prima Card 65, infine, la consegna a casa della spesa
effettuata su www.basko.it è gratuita, ed è stato attivato il servizio aggiuntivo di spesa tramite
telefono con Numero Verde dedicato”.

Ad oggi, sono circa 100.000 i clienti senior che utilizzano attivamente Prima Card e che quindi
usufruiscono di tutte le iniziative a loro dedicate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here