Leggere sotto l’ombrellone: è l’estate del digitale

Praticità, immediatezza, libero accesso ai contenuti: in partenza per le vacanze, il 78% degli italiani è pronto a scegliere il digitale per la lettura di riviste settimanali o mensili.

Secondo l’indagine commissionata a Doxa da Readly – il servizio di abbonamento a riviste digitali che offre accesso illimitato a oltre 4000 pubblicazioni all’interno di una app, disponibile nel nostro Paese dallo scorso mese di maggio – è molto elevata la propensione per l’accesso ai contenuti digitali sia da parte dell’universo maschile che di quello femminile. L’83% del campione lo ritiene tra l’altro fondamentale per la possibilità di aver accesso a pubblicazioni straniere.

Sono soprattutto i giovani tra i 35 e i 44 anni i più favorevoli nel trovare attribuzioni positive all’esperienza di lettura digitale. Secondo il 41% degli intervistati, la lettura digitale è moderna; è comoda secondo il 39%. Per il 73% degli intervistati, leggere in digitale significa avere tutto a propria disposizione; per il 31% il leggere in digitale è sinonimo di futuro.

Leggere la propria rivista preferita in vacanza è sicuramente sinonimo di relax e spensieratezza: secondo quanto emerge dalla ricerca Doxa, poter avere con sé letture abituali, o scoprirne di nuove, all’interno di un’unica app è una modalità per coltivare i propri interessi molto interessante per i lettori italiani. Il 52% degli intervistati alimenta infatti le proprie passioni leggendo riviste italiane o straniere (dalla cucina, alle auto, allo sport, ai videogames, al giardinaggio, al bricolage). Rilanciando il ruolo delle riviste, il 34% del campione globale è in particolare molto d’accordo nel considerarle un valido strumento per coltivare i propri interessi.

In generale, il 39% degli intervistati è disposto a spendere per coltivare passioni e interessi; questa percentuale arriva al 51% tra i 35-44enni.

Riguardo al futuro, è decisa la convinzione del campione che il mondo delle riviste diverrà ‘per lo più digitale’ (44%), rispetto ad una prospettiva di convivenza con la carta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here