Anche se sono state feste natalizie un po’ diverse rispetto a quelle abituali, difficilmente sono trascorse senza qualche abbuffata. Per recuperare il proprio peso forma ed eliminare quelle sensazioni di gonfiore e pesantezza, sono ora necessari una dieta sana e un graduale ritorno all’attività fisica. A venire in aiuto al nostro organismo, anche alcune tisane e decotti, utili rimedi contro gonfiore, intestino pigro e digestione difficile.

 

3 tisane da provare

Finocchio e spezie per sgonfiarsi

 

Semi di anice, tre chiodi di garofano, un seme di finocchio. Sono gli ingredienti di un’ottima tisana speziata che aiuta a diminuire il gonfiore addominale. Vanno immersi in circa 250 ml di acqua fredda, poi portata a bollore per circa venti minuti. Il decotto va lasciato riposare per almeno dieci minuti-un quarto d’ora e filtrato prima di consumarlo. Per smorzare il sapore speziato, si possono aggiungere alcune scorzette di limone non trattato.

 

Limone, zenzero e miele per aiutare digestione e sistema immunitario

 

Il limone diventa invece il principale ingrediente di una tisana che non solo aiuta la digestione, ma supporta anche il nostro sistema immunitario. Si portano a bollore circa 250-300 ml di acqua. In una tazza, si versa il succo di mezzo limone, un cucchiaino di miele e dello zenzero fresco tritato. Si versa l’acqua e si mescola con un cucchiaino, fino a quando il miele sarà sciolto. Meglio consumarla di sera, prima di andare a dormire: questa bevanda è un aiuto anche per contrastare i mali di stagione, come mal di gola e raffreddore.

 

Menta e carciofo per depurarsi

 

Tra le tisane che aiutano a depurare l’organismo, anche quella a base di carciofo, prodotto di stagione, e menta. Anche in questa preparazione, si portano a bollore circa 250 ml di acqua. Si aggiungono 5 o 6 foglioline di menta e 6 foglie di carciofo. A piacere, e per un ulteriore supporto al nostro apparato digerente e al sistema immunitario, si possono aggiungere alcune fettine di zenzero fresco. La tisana va lasciata in infusione per almeno 10 minuti, poi va filtrata prima di essere consumata.

 

Paola Pedemonte

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here