fbpx

Le regole detox per il benessere del fegato

Il fegato è un organo fondamentale per il buon funzionamento dell’organismo. Questo perché interviene nel metabolismo degli alimenti, dei farmaci, delle tossine e più in generale di qualsiasi cosa venga introdotta nel corpo umano. Il fegato lavora come un vero e proprio filtro che ripulisce il sangue dalle sostanze nocive. Proprio per questo motivo è bene prendersene cura, anche attraverso diete depuranti o detox.

Prevenire è meglio che depurare

Prima di vedere come poter depurare il fegato è bene ricordare quali sono i comportamenti da seguire per mantenere l’organo in salute senza sovraccaricarlo di lavoro.

  • non utilizzare farmaci senza che vi sia un reale bisogno
  • non associare più medicinali senza aver consultato il proprio medico
  • limitare il consumo di alcolici; un bicchiere di vino o birra durante i pasti principali basta e avanza
    non assumere medicinali in associazione con bevande alcoliche
  • seguire un’alimentazione equilibrata
  • svolgere regolare attività fisica
  • moderare il consumo di fritture e di grassi in particolar modo di quelli saturi
  • limitare il consumo di sale, sostituendolo eventualmente con delle spezie
  • consumare sempre alimenti ricchi di fibre come frutta e verdura
  • mantenere il proprio peso corporeo nella norma

Depurare il fegato attraverso la dieta detox

Se si vuole intraprendere un ciclo di disintossicazione epatica per prima cosa è bene rivolgersi al proprio medico curante per fare delle analisi e studiare una strategia. Ci sono diversi metodi per migliorare le prestazioni del fegato e sgonfiarlo rapidamente. Tra questi, la dieta detox.

Cosa si intende per dieta detox?

Sotto il termine detox non rientra una tipologia specifica di dieta, ma un gruppo di regimi alimentari studiati per disintossicare l’organismo dagli agenti contaminanti indesiderati e nocivi per la salute presenti in quasi tutti gli alimenti, questi sono:

  • additivi (esaltatori di sapidità, coloranti, conservanti ecc)
  • farmaci o pesticidi (antibiotici, anabolizzanti, antifungini, diserbanti, antiparassitari ecc)
  • inquinanti (piombo, arsenico, mercurio, ferodo, idrocarburi, ftalati ecc).

Un esempio di regime detox per depurare il fegato

Per mantenere il fegato in salute è bene seguire un’alimentazione sana, leggera e nutriente. Se si intraprende un regime alimentare per disintossicare questo organo, occorre mettere in stand by l’assunzione di cibi grassi, troppo elaborati, raffinati, fritti o cotti in modo sbagliato. Stop anche ai grassi di origine animale come le carni rosse, gli insaccati, preferendo le proteine provenienti dal pesce e dalle carni bianche. Anche i prodotti confezionati e troppo raffinati, ricchi di zuccheri, coloranti devono essere eliminati dalla dieta. Al contrario è bene inserire nella propria dieta alimenti di origine biologica, naturali e integrali, insieme a verdura e frutta.

Alimenti detox per depurare il fegato

Esistono degli alimenti particolarmente indicati per disintossicare il fegato che possono entrare a far parte di un regime alimentare detox. Tra questi citiamo carciofi, ananas, cardi, broccoli, cavoli, cicoria, barbabietola, mele
frutti rossi.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!