L’active ageing per un sistema sanitario in salute

La popolazione europea sta invecchiando: secondo proiezioni Eurostat, nei prossimi 20 anni la percentuale di ultrasessantacinquenni aumenterà del 9% e con loro anche la prevalenza delle malattie associate alla terza età, quali le malattie delle valvole cardiache, con conseguenze gravose sulla società in termini di costi sociali e sanitari.

In questo scenario, la cura delle malattie delle valvole cardiache, che colpiscono più di 10 milioni di europei, può aiutare le persone over 65 a essere non solo in salute ma anche attive con conseguenti benefici sul sistema di assistenza sociale.

Se ne parlerà nella conferenza, organizzata da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere), dal titolo “Al cuore dell’active ageing per un sistema sanitario in salute“. L’incontro è in programma mercoledì 18 settembre, dalle 10,30 alle 13, nella sala Gonfalone di Regione Lombardia (via F. Filzi, 22, a Milano).

Clicca qui per i dettagli

La presentazione del Manifesto europeo per un’Europa più sana costituirà un importante momento di confronto tra istituzioni e mondo scientifico per far fronte alla sempre maggiore diffusione di queste malattie e proteggere la sostenibilità del nostro sistema sanitario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here