La pasta antimafia che aiuta gli anziani

Si rinnova anche quest’anno l’importante appuntamento di solidarietà promosso dall’Auser contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani.  Nei giorni 18 e 19  maggio 2013, i volontari dell’associazione saranno presenti nelle piazze italiane con “La pasta dell’Auser per ricordarsi degli anziani”.

Verranno distribuiti migliaia di  pacchi di spaghetti biologici  a sostegno del Filo d’Argento, il servizio di telefonia sociale che aiuta gli anziani soli.  

Nel nostro Paese il 30% degli anziani con più di 65 anni vive da solo e il record spetta alle donne con il 37,5% contro il 14,5% degli uomini. Nell’ultimo anno gli utenti seguiti dai volontari del Filo d’Argento sono cresciuti del 3,5% arrivando a quota 450.000. Gli interventi dell’Associazione soddisfano, dunque, una domanda sociale in forte crescita da parte degli anziani in genere non coperta dalle istituzioni locali.

Il Filo d’Argento Auser è dotato di un  Numero Verde Nazionale gratuito (800-995988),  attivo tutto l’anno festivi compresi dalle 8 alle 20 e di punti d’ascolto presenti in tutte le regioni.  I volontari si impegnano in attività di compagnia telefonica e domiciliare, trasporto per visite e controlli medici, accompagnamento per servizi vari,  aiuto per piccoli interventi a casa, consegna della spesa e dei farmaci, informazioni, aiuto nel disbrigo di pratiche burocratiche.

L’evento “la Pasta dell’Auser per ricordarsi degli anziani”,  ha permesso  in questi anni di dare sostegno al Filo d’Argento e alle attività dell’Auser di aiuto agli anziani soli, ha contribuito inoltre a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione degli anziani nel nostro Paese e a sottolineare l’importanza dell’impegno nel volontariato.

Si tratta di una pasta “buona due volte” perché  racchiude in sé i valori della solidarietà  e della legalità. La pasta dell’Auser nasce infatti dalla collaborazione  con il progetto Libera Terra che, grazie alla legge 109 del 1996, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie e sviluppa  un circuito economico legale e virtuoso.

Tutte le info su www.auser.it

c.p.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here