La dieta lifting promette una pelle perfetta e una linea invidiabile

dieta lifting

Una dieta che oltre a salvaguardare la linea aiuta a prevenire la comparsa delle rughe? Ecco la dieta lifting, un regime alimentare messo a punto da Nicholas Perricone, il dermatologo dei vip.
Guru delle star Hollywoodiane, Nicholas Perricone ha ideato un regime alimentare che oltre a fare perdere in breve tempo i chili di troppo aiuterebbe anche a salvaguardare la bellezza e l’elasticità della pelle.
La cosiddetta dieta lifting prevede il consumo di cibi antinfiammatori che aiutano a mantenere l’epidermide giovane, luminosa e soprattutto levigata. Questa dieta non si basa sulla diminuzione delle calorie da assumere quotidianamente, ma bensì sul portare in tavola degli alimenti in grado di tenere sotto controllo il peso corporeo e di fornire all’epidermide i nutrienti adatti per mantenerla tonica e bella.

Nicholas Perricone ha così messo a punto un regime alimentare basato sul consumo di alimenti ricchi di omega 3 e di deanolo, una sostanza dalle elevate proprietà anti age. Via libera dunque al salmone, sia fresco che affumicato, alle carni bianche e alla frutta secca come noci, mandorle, e nocciole. Ovviamente in tavola non possono mancare, frutta e verdura, due alimenti ricchi di vitamine e sali minerali che contribuiscono a mantenere la pelle idratata ed elastica.

La dieta lifting prevede il consumo di altri alimenti dal potere antinfiammatorio, come lo yogurt naturale, la carne magra e priva di grasso come quella di pollo e tacchino e i frutti rossi, ricchi di antiossidanti e utili a combattere i radicali liberi. Anche i carboidrati sono ammessi nella dieta lifting a patto che  presentino un basso indice glicemico e che non siano realizzati con farine raffinate; da qui la raccomandazione di mangiare pasta integrale o riso, anche questo meglio se integrale. L’assunzione di carboidrati integrali e a basso indice glicemico è infatti utile per tenere sotto controllo lo stimolo della fame, e per fare incetta di fibre; le alleate perfette per mantenere l’intestino sano.

Per vedere i primi risultati è sufficiente adottare la dieta lifting anche solo per tre giorni al mese, cominciando con una colazione a base di yogurt magro o yogurt greco (ricco di proteine e povero di grassi) accompagnato da un tè verde (dalle proprietà drenanti) e da una manciata di frutta secca. A pranzo si può optare per un filetto di salmone al naturale cotto alla griglia o per un trancio di salmone affumicato condito con olio extra vergine di oliva e limone, il tutto accompagnato da un’insalata a base di verdure di stagione. A cena basta un piatto di riso integrale condito a piacere, ma senza esagerare, e un petto di pollo alla griglia servito su di un letto di verdure grigliate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here