Julia “Hurricane” Hawkins, la lady runner che corre su pista a 103 anni

L’avanzare dell’età non coincide per forza con il decadimento del corpo e l’abbandono delle proprie passioni. A testimoniarlo è la straordinaria storia di Julia “Hurricane” Hawkins, una lady di 103 anni che è in grado di correre i 50 metri piani in 21,06 secondi. Un vero record se paragonato all’età.

La silver runner non è nuova a queste imprese, come sottolineano gli altri traguardi raggiunti durante la sua carriera amatoriale: primo fra tutti, i 100 metri piani traguardati in 39,62 secondi nel 2017, quando di anni ne aveva 101.

La chiamano Hurricane per via dell’energia che dimostra durante le gare sportive e soprattutto nella sua vita quotidiana: sempre attiva e mai disposta a cedere al tempo che passa.

Julia vive a Baton Rouge in Louisiana ed è nata il 10 febbraio 1916. Ha quattro figli, tre nipoti e un pronipote. E quando il tempo a sua disposizione glielo permette, si infila delle scarpe comode e si dedica a percorrere delle lunghe passeggiate, a cui sostituisce una corsetta ogni volta che può. Non male per una persona che ha vissuto tutto il Novecento e che si è resa protagonista anche della seconda decade del nuovo millennio.

Come ha raccontato in un’intervista al New York Times, la corsa non è neanche stata la sua prima grande passione, che era al contrario la bicicletta: «Quando sono diventata troppo vecchia per andare in bici sulle colline e usare ingranaggi e cose varie, sono andata a correre».

Nonostante i 103, Julia si mantiene attiva non solo attraverso lo sport, ma anche occupandosi di mezzo ettaro di terra e dei suoi bonsai, che necessitano di accurate cure giornaliere. Quando può, pranza con gli amici e non perde mai l’occasione di leggere un buon libro per mantenere allenata anche la mente. Ovviamente anche la lady runner necessita di assistenza e conta sulla presenza di un’assistente domestico durante la notte e durante la cena.

Ma come ha sottolineato sempre al New York Times, il segreto di una lunga vita è quello di mantenersi attivi: «Bisogna mantenere il peso regolare e fare allenamento. Avere un sacco di interessi e fare ciò che più ci rende felici».

Un altro suggerimento che Julia “Hurricane” Hawkins dà a chi le chiede la ricetta del suo sorprendente stato di forma è quello di guardare alla vita con ottimismo, inteso come la capacità di apprezzare le meraviglie dell’esistenza: «Cercate e riconoscete i momenti magici: è qualcosa che io ho fatto per tutta la vita. Pensate a tutte le magie che vi accadono: i tramonti e le albe, gli arcobaleni, la musica e i commenti pieni di amore della gente. Sono momenti fatati e sono gratuiti per tutti».

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here