Italiani in viaggio: 9 consigli per caricare l’auto al meglio e in sicurezza

Sono ancora molti gli italiani in partenza per le ferie estive. Proprio il momento di preparare le valigie e incastrarle all’interno del bagagliaio ha incuriosito Arexons, azienda italiana leader nei prodotti per la manutenzione e la cura dell’auto e il fai da te, a tal punto da indagare sulle abitudini degli italiani nella fase preparatoria alle vacanze.

Anzitutto, c’è da dire che i nostri connazionali non lesinano in termini di volumi (62%): il 34% sceglie un solo bagaglio, ma molto grande (23 kg), con l’aggiunta (per il 28%) di un trolley a mano. Il 17% si fa bastare il borsone, mentre solo il 15% sceglie lo zaino in spalla.

Ma di cosa riempiamo le nostre valigie? Il 40% si porta solamente vestiti, il 21% cibo e un altro curioso 21%, vi ripone detergenti per pulire, attrezzi e prodotti per il fai da te. Il 41% porta ciò che ritiene possa servire in vacanza mentre il 32% si basa su una lista accurata e pensata nel dettaglio. Solo l’8% vi inserisce vestiti a caso.

E quando prepariamo i nostri bagagli? La maggior parte (51%) qualche giorno prima, il 38% il giorno prima.

Una volta pronte le valigie, arriva il fatidico momento di riporre il tutto all’interno del bagagliaio, operazione che per il 30% rappresenta un vero e proprio rompicapo (e seccatura). Il 28% riempie la macchina in ogni angolo (forse senza rispettare il codice della stra), mentre il 21% invece si diverte a cercare l’incastro perfetto come in tetris.

In questa fase, al 23% è capitato di dimenticare a casa il bagaglio del/della compagno/a (non si sa se casualmente oppure no), mentre uno speriamo scherzoso 10% ha dimenticato la suocera.

Arexons fornisce alcuni consigli per caricare l’auto nel modo migliore:

  • Anzitutto, prima di riporvi qualsiasi valigia, pulire l’interno della macchina, e soprattutto il bagagliaio.
  • Individuare il bagaglio più grande e pesante, da riporre come prima cosa, sul fondo del bagagliaio.
  • Privilegiare valigie morbide, che si adattano maggiormente agli spazi, e incastrare i pacchi più piccoli negli angoli più angusti.
  • Tenere nell’abitacolo i pacchi più fragili o che devono rimanere al fresco, come cibi, bevande e medicinali.
  • Assicurarsi che nessun oggetto caricato posso limitare la visuale del conducente.
  • Fissare bene valigie o bici sul portapacchi esterno e riporli in modo che nulla sporga eccessivamente dall’ingombro dell’auto.
  • Siate certi di trasportare i vostri amici animali rispettando il codice della strada: i cani nell’apposita gabbia, con la cintura di sicurezza o nel vano posteriore diviso da una rete o simili, e il gatto nel trasportino.
  • Una volta arrivati a destinazione e svuotato l’abitacolo, è probabile che l’auto necessiti di una veloce pulizia con prodotti a secco.
  • Se anche le valigie dovessero essere sporche, l’ideale è pulirle in modo da rinnovare anche il loro materiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here