fbpx

Ipertensione e sport, le attività aerobiche sono le più indicate

tornare in forma

Anche chi soffre di ipertensione può praticare regolarmente sport a patto di scegliere le discipline giuste. Tutte le attività sportive di tipo aerobico, cioè quelle caratterizzate da movimenti ritmici che utilizzano vari gruppi muscolari, sono consigliate, purché attuate secondo un programma di graduale e progressivo aumento del carico lavorativo.

Le discipline più indicate

Tra le discipline sportive indicate a chi soffre di pressione alta troviamo la corsa, il nuoto, il tennis, il ciclismo, il ballo e quasi tutti gli esercizi che possono essere svolti in palestra sotto la supervisione di un personal trainer. Ovviamente non tutti gli esercizi si sposano bene con l’ipertensione le attività isometriche, come il sollevamento pesi. Si tratta di attività sconsigliate agli ipertesi in quanto un sforzo “improvviso” e concentrato può rivelarsi controproducente.

Ipertensione: le attività aerobiche aiutano l’organismo a mantenere sotto controllo la pressione

Se vengono svolte regolarmente e con costanza, le attività aerobiche, riducono la frequenza cardiaca, e questo si traduce in un effetto ipotensivo, ossia in una diminuzione della pressione sanguigna, anche se è bene sottolineare che praticare sport non risolve il problema dell’ipertensione, ma bensì lo mitiga. Inoltre, praticare regolarmente sport aumenta la quantità di endorfine cerebrali il che si traduce in un maggior benessere psico-fisico quando si finisce di praticare un’attività sportiva.

Ipertensione: lo sport va bene, ma sempre sotto il controllo di un medico

È bene sottolineare che tutte le attività sportive devono essere svolte dopo uno screening medico generale che deve tenere conto dell’età del soggetto, da quanta attività fisica svolge o da quanto tempo segue uno stile di vita sedentario. I carichi di lavoro, quindi, non devono mai essere improvvisati e inadeguati perché possono risultare controproducenti. Per questi motivi è sempre bene rivolgersi al proprio medico curante prima di intraprendere un’attività sportiva, soprattutto se si è affetti da pressione alta e si è inattivi da diverso tempo (un anno o più).

Andrea Carozzi

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!