Indipendenti, tecnologici e attenti all’innovazione: i nuovi silver

Gli over 65enni di oggi sono molto lontani da come l’immaginario comune si figura una persona della loro età. Dimenticatevi vecchietti poco aggiornati e nemici della tecnologia: le ricerche sui nuovi silver rivelano tutt’altro. L’ultima a confermare che i baby boomers vivono con pienezza il loro presente è l’indagine che SWG ha elaborato a supporto del “Grey Scale Economy Lab”, progetto promosso da Havas PR, leader nel settore della comunicazione.

Silver con l’animo di millennials

Al bando tutti gli stereotipi relativi all’età: lo stile di vita dei nuovi silver è molto simile a quello dei millenials. Gli over 65 italiani sono persone dinamiche, che si sentono ancora giovani, interessate al mondo che le circonda e a fare nuove esperienze. Uno dei primi pregiudizi a cadere è quello legato alla tecnologia. Altroché immigrati digitali: il 79% di loro dedica almeno un’ora della settimana a navigare in internet e più della metà di essi (il 54%) si sente del tutto a proprio agio nella società globale. La TV non risulta guardata come in passato (il dato scende al 54%). E soprattutto cala l’interesse nei confronti delle attività religiose: solo il 15% dichiara di dedicarvi almeno un’ora alla settimana.

Aggiornati e vitali

Dalla ricerca SWG emerge inoltre che i baby boomers sono informati (l’87%), hanno molti hobby e desiderano mettersi alla prova su cose nuove (78%). Sono aggiornati sulle ultime tecnologie e il 38% vorrebbe possedere sistemi di domotica controllabili da smartphone. Tendenze e mode non sono trascurate e sono di interesse per il 47% di loro. Lasciando cadere un altro tabù, il 67% ritiene il sesso una cosa importante. E l’autonomia è vista come una condizione irrinunciabile, di cui andare fieri. Insomma, i nuovi silver non possono – e non vogliono – essere rinchiusi nella categoria degli “anziani”.

Un nuovo osservatorio e un laboratorio di studio sugli over 65

Il progetto del “Grey Scale Economy Lab” di Havas si avvale della preziosa collaborazione di SWG e prevede l’istituzione di un osservatorio e un laboratorio di studio e ascolto relativo alla fascia “Over 65”. L’iniziativa riconosce l’importanza sempre maggiore che i nuovi silver stanno assumendo nell’Italia del 2020, per lo sviluppo dell’economia e del benessere nel nostro Paese. Un progetto con un occhio di riguardo nei confronti delle aziende.

 “Havas Pr – dichiara il CEO di Havas Pr Caterina Tonini – partendo dall’osservazione e dallo studio del fenomeno di cambiamento generazionale in corso, si propone di supportare e contribuire alla valorizzazione del ruolo dei nuovi over 65, attraverso l’individuazione di codici in grado di reinterpretare la terza età, un ‘momento attivo’ di opportunità e di ri-presa in carico, in piena consapevolezza, della vita. Il Grey Scale Economy Lab, nel corso di eventi dedicati, metterà a disposizione di aziende e organizzazioni i dati dell’osservatorio, che verranno analizzati insieme a Opinion leader, esperti e aziende.”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here