fbpx

Il tempo per se stessi: piccoli rituali per migliorare la propria vita

la trousse ideale per il make up perfetto

L’estate è un momento di recupero, ma anche un’ottima occasione per fare ciò che durante l’anno ci proponiamo di fare e per cui non troviamo mai il tempo. In estate possiamo imparare a creare dei rituali che poi ci saranno utili anche nei mesi di stress invernali.

L’importanza dei rituali

I rituali ci ricordano cosa è importante e ci conferiscono un senso di stabilità e di continuità nella nostra vita”. Le parole sono quelle della business guru e conferenziera Cathy Stucker ma il concetto è, di fatto, uno dei capisaldi della psicologia e dell’antropologia. È grazie ai rituali che riusciamo a superare momenti di “stress” e di riprendere le redini della nostra vita nei momenti in cui ci troviamo di fronte a situazioni non programmate. Una sorta di boa in mezzo all’Oceano degli imprevisti che ci ridà fiducia in noi stessi, calma le nostre ansie e, perché no, ci conferisce una sicurezza che pensavamo fosse andata perduta. L’importanza e l’efficacia del rituale, quindi, è comprovata e, anzi, è fonte di costanti studi. Il rituale, la preparazione dello stesso, la sua celebrazione è l’occasione per rientrare a contatto con noi stessi per riappropriarci della risorsa più preziosa di sempre: il tempo. 

Prenditi cura di te, trova del tempo per te

La bellezza come momento principale, come capacità di identificare e valorizzare se stessi. La bellezza come potenzialità trascendente.

Ecco per te un rituale in 4 punti dedicato al benessere e alla bellezza.

  • Ama il prossimo tuo come te stesso, per stare bene con gli altri, devi saperti amare. Una volta al giorno concediti un momento di piacere personale dedicato solo a te e sii costante nel farlo.
  • Sentiti: il nostro corpo, giorno per giorno, ci manda dei messaggi molto chiari. Non ignorarli. Prenditi alcuni minuti per guardarti allo specchio e chiederti: “cosa mi chiede il mio corpo?”.
  • Ascoltati: dai retta a quello che hai scoperto e non rimandare l’appuntamento con le tue esigenze. Ci sono molti modi di farlo: può essere che devi riposare, o fare una telefonata, vedere un’amica, concedersi un pomeriggio di shopping, leggere.
  • Amati: il tempo speso per se stessi non è mai tempo perduto. Lascia fuori tutti i rimpianti dalla porta il tempo necessario a volerti bene. No ai sensi di colpa.

Mettiti al centro. Concentrati sul tuo io

L’espressione “ritagliare del tempo” evoca alla mente la possibilità di concedersi solamente un brandello della propria giornata. Proviamo a ribaltare il paradigma allora, e, anziché parlare di “ritagliare”, pensiamo invece al “prenderci” del tempo. La conquista di spazi propri in cui l’io sia al centro dei nostri pensieri e delle nostre attenzioni. A volte basta poco, solo dieci minuti, per stare meglioPer concentrarci sul nostro corpo e amare noi stessi.

  • Le abitudini, la quotidianità e la costanza nell’esecuzione dei gesti vi riappacificano con voi stesse. E a lungo andare ogni singola cellula del vostro corpo sarà beneficiaria della vostra routine fatta di rituali preferiti. Vi sentirete più serene, più in armonia e per questo più belle.

Siate belli: se si è rilassati e belli fuori, lo si è anche dentro

Leggere un buon libro, concedersi del tempo facendo solo ciò che più ci piace; che sia guardare un talk impegnato, un programma leggero, praticare dello sport o ancora dedicare del tempo alla nostra bellezza. Tutto ciò che amiamo fare ha un valore importantissimo perché ci rilassa, ci rende più felici, in pace con noi stessi e con gli altri e ci fa apparire inevitabilmente migliori. La chiave di tutto dunque è insita nel come siamo in grado di gestire la nostra mente. E il nostro corpo: è un approccio filosofico.

E adesso amatevi e concedetevi un po’ di tempo per voi!

Buona estate!

Emilia Pizzuto

Coach Umanista e Trainer, lavora da più di vent’anni affiancando manager e occupandosi di Relazioni e Benessere in azienda. Dallo scorso anno Founder di Mamme Equilibriste, una pagina che ha come obiettivo quello di sostenere donne che si riprendono, ripartono coraggiose verso la realizzazione dei propri sogni a volte interrotti.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!