Gli over 70 possono circolare anche con mezzi Euro 0 ed Euro 1

Come ogni autunno le misure antismog vengono riviste e aggiornate. Le limitazioni alla circolazione di autoveicoli e motoveicoli vetusti interessa tutta Italia da nord a sud. Ogni regione possiede una propria regolamentazione sul tema che proibisce o limita l’utilizzo di determinati tipi di mezzi in alcune aree o in precise fasce orarie.

Di solito queste limitazioni non riguardano le auto storiche che, visto il loro valore culturale, possono essere guidate tranquillamente (sempre se iscritte a club federati, come l’Asi).

Una deroga alle limitazioni alla circolazione è stata però concessa in tutto il Paese a gli over 70 e a chi ha un reddito annuo inferiore ai 14 mila euro.

Nel caso degli over 70 a godere dell’esenzione non è il veicolo ma proprio il senior che decide di mettersi alla guida di un mezzo con classe di inquinamento inferiore all’Euro 2 (per ora non inclusi nei divieti di circolazione). Il veicolo deve risultare di sua proprietà.

Questa esenzione ha puramente un carattere sociale. Gli over 70 rappresentano una fetta di popolazione che non si muove per lunghi tratti, che usa l’auto per alcune necessità, che non ha interesse a cambiare vettura e che si muove già con i mezzi pubblici. Un dato da non sottovalutare è anche quello che vede i silver ancora in possesso della patente più propensi a non guidare e a preferire gli spostamenti a piedi o (nelle città più bike friendly) in bicicletta.

Diamo ora un’occhiata alle normative anti inquinamento di alcune tra le principali città italiane.

Torino

A Torino lungo l’arco delle 24 ore non possono circolare tutti i diesel Euro 0 e gli Euro 1 adibiti al trasporto persone. I diesel Euro 2, euro 3 ed euro 4 possono circolare nella fascia oraria che va dalle 19 alle 8 dei giorni feriali. Ai ciclomotori e ai motocicli con omologazione inferiore a Euro 1, nel periodo invernale, la circolazione è totalmente vietata.

Roma

Gli autoveicoli Euro 0, benzina e diesel, non possono circolare dal lunedì al venerdì nella cosiddetta fascia verde, e lo stesso divieto riguarda gli Euro 1 a benzina. Per quanto riguarda gli Euro 2 a benzina, lo stop riguarda il perimetro dell’Anello Ferroviario –24 ore su 24 dal lunedì al venerdì. Blocco dalle 7,30 alle 20,30 nella Fascia Verde se le centraline superano i valori limite per 3 giorni.

Firenze

Previsto lo stop totale nella Ztl ai veicoli a benzina fino a Euro 1 e ai diesel fino a Euro 2. Possono accedere alla ztl solo i veicoli Euro 2 o superiori a benzina ed euro 3 o superiori diesel. I diesel Euro 1 ed Euro 2 sono soggetti a uno stop permanente nella fascia verde dal lunedì al venerdì mentre, per i diesel Euro 3 il blocco va dalle 7,30 alle 10,30 e dalle 16,30 alle 20,30 nella Fascia Verde se le centraline superano i valori limite per cinque giorni.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here