Gli oli essenziali che aiutano a stare bene

Una cura naturale come l’aromaterapia, con l’aiuto di un diffusore di oli essenziali, può essere una grande alleata nel combattere alcuni stati di malessere, come mal di testa o insonnia. Fattori che a volte possono essere collegati ai sensi e alle emozioni piuttosto che a un malanno. Ecco alcune delle essenze naturali che possono darci una mano.

Contro lo stress

Lo stress spesso provoca stati di malessere che si possono manifestare con l’insonnia, l’emicrania o un generale senso di fatica. In questo caso sono un toccasana gli oli essenziali di lavandacamomillagelsomino, dalle proprietà antinfiammatorie e rilassanti, aiutano a distendere i muscoli e il sistema nervoso.

Allergie

In questo caso, per depurare e liberare le vie aeree in caso di raffreddori o allergia, può essere d’aiuto la menta, dalle proprietà antistaminiche e fluidificanti. Attenua starnuti, tosse e bruciore agli occhi. Un buon alleato è anche l’olio essenziale di timo, una sorta di antibiotico naturale: se usato con un diffusore di aromi e umidificatore elettrico durante la notte, può ridurre la produzione di catarro e di muco.

Fatica e dolori

Erba medicinale utilizzata anche in alcune creme antidolorifiche naturali, l’arnica aiuta nell’alleviare i dolori muscolari: l’olio essenziale può essere applicato direttamente sulla zona interessata. Anche l’olio essenziale pino è utile in questo tipo di trattamenti, in particolare il mal di testa, sia in fase acuta sia cronica. Ha un’azione rigenerante che aiuta nel trattamento delle malattie ossee.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here