fbpx

Cioccolato, Just Eat: l’11% degli ordini arriva dagli over 50

Per celebrare la Giornata Mondiale del Cioccolato del 7 luglio, Just Eat ha analizzato l’andamento degli ordini nell’ultimo anno: oltre 15 mila kg ordinati a domicilio nel 2020, con una crescita del +35% rispetto all’anno precedente. Nei primi mesi del 2021, sono già stati ordinati oltre 9 mila kg di cioccolato, mostrando un trend in crescita anche per quest’anno.

Analizzando quanto emerso dall’Osservatorio, sembra che gli italiani tendano a prediligere i grandi classici al cioccolato, come il soufflè, che registra una crescita del +127%, i brownie (+94%), i waffle (+6%) e la cheesecake in versione classica (+31%). Tra i piatti con maggiore crescita nell’ultimo anno troviamo anche il cannolo siciliano (+28%), la panna cotta (+35%) e il tiramisù (+42%), che insieme a cornetto, millefoglie e profiteroles confermano la passione degli italiani per piatti tipici del Bel Paese, mentre la New York Cheesecake (+100%), insieme ai pancake (+57%) e al gelato fritto (+15%) rappresentano i nuovi food trend dalle influenze oltreoceano, così come per gli austriaci krapfen, i churros di ispirazione latina e gli amati mochi giapponesi.

Tra i piatti ordinati spiccano anche pietanze salate arricchite da una sorprendente nota di cioccolato, come la pizza, i ravioli al cioccolato guarniti con tofu e funghi, gli arancini con stracotto di cinghiale al vino rosso e cacao in polvere, e addirittura gli hamburger serviti con grue di cacao.

Quando si ordina più cioccolato

Il periodo invernale è quello con più ordini, con i mesi di novembre e dicembre 2020, ma la passione per il cioccolato si è fatta sentire anche nei primi mesi del 2021 con gennaio, febbraio e marzo. L’ordine più voluminoso è stato registrato a Cusano Milanino il 18 dicembre, con ben 13 piatti al cioccolato contenente graffe, bomboloni e cornetti. Tra i giorni preferiti della settimana per ordinare spicca il weekend, con il sabato in testa nella maggior parte delle città italiane a esclusione di Bologna, Genova, Trieste, Pisa, Verona e Padova, dove è la domenica il giorno in cui c’è la concentrazione di ordini più importante, e Catania, dove invece il venerdì è il giorno con maggiori ordini con cioccolato.

Passione lungo la Penisola

Se si guarda alle città che più ordinano maggiormente il cosiddetto cibo degli dei, capace di rilasciare endorfine e considerato un afrodisiaco, Roma è regina indiscussa della classifica! È nella città eterna che si registra infatti il numero più alto di ordini, con oltre 2.800 kg e una passione per soufflè, brownie e gelato fritto. Secondo posto per la dotta Bologna (2.230 kg), che registra +10% di richieste grazie al cannolo siciliano, al cornetto al cioccolato e ai pancake, mentre a chiusura del podio troviamo Milano con ben 1.240 kg ordinati e una crescita dell’8% guidata a sorpresa dal panzerotto alla nocciola! Quarto posto per Torino (700 kg) con + 14% di richieste, cui segue Genova (540 kg), che vede una crescita del +13% grazie all’originale e gustosa pizza al cioccolato. A chiudere la top 10 delle città più golose di cioccolato troviamo Firenze con 530 kg, Trieste con 330 kg, seguita da Napoli e Parma con simili quantità, e Palermo con 320 kg.

L’identikit dei più ghiotti di cioccolato

Rispetto all’anno precedente, le donne sembrano aver riscoperto il piacere derivante dall’assunzione di cioccolato, portando a un maggiore distacco con gli uomini come dimostrato dal 55% vs 45%. Andando invece a indagare per fasce di età, scopriamo che, in linea con le tendenze evidenziate sugli utenti della piattaforma, il cioccolato viene prediletto soprattutto da chi ha 25-34 anni (41%), cui fa seguito il range 35-44 anni con il 24%, quello 18-24 anni con il 18% e infine il 45-55 anni con l’11%.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!