La ginnastica per over 50 è praticata da tutti i tipi di persone ed è un’attività consigliatissima per mantenersi sempre in salute. Ci sono diversi corsi, tra ginnastica dolce, vertebrale, posturale ed un sacco di stili di insegnamento, tutti adatti per mantenerci in forma ed in salute. Durante i mesi del lockdown abbiamo poi sperimentato come molti esercizi possano essere fatti anche a casa… Tra settembre ed ottobre, con le dovute misure di sicurezza, riprenderanno molti corsi in palestra: approfittatene per dedicare un po’ di tempo al vostro benessere, scegliendo l’attività che preferite!

Ginnastica dolce: l’attività più semplice per il nostro benessere

Esercizi di camminata attiva da fare in casa

 

La ginnastica dolce per over 50 è una delle attività più semplici e comuni per restare in forma. I benefici del praticare questa attività sono molteplici ed ogni medico vi consiglierà di praticarla. Tra i tanti benefici di fare un movimento basato su esercizi graduali e mirati i principali sono questi:

  • la tonificazione generale del corpo
  • la correzione di posture scorrette
  • i benefici per l’apparato cardio-circolatorio e respiratorio

La ginnastica dolce è consigliata principalmente per chi è fermo da tanto tempo, ha problemi di postura o alle articolazioni o svolge uno stile di vita particolarmente sedentario. Gli esercizi sono sempre fatti in modo da rispettare i tempi di recupero, di riposo e di non affaticare eccessivamente il nostro corpo. Per esempio vengono evitati gli esercizi in cui ci si alza da terra troppe volte. Praticare la ginnastica dolce con costanza porterà sicuramente benefici lenti ma graduali ed un miglioramento generale del nostro benessere psico-fisico.

Ginnastica posturale: stare in forma ristabilendo l’equilibrio posturale

Riabilitazione per osteoporosi

Un altro tipo di ginnastica per over 50 molto consigliata è quella posturale. Si tratta di un’attività con esercizi volti a ristabilire un equilibrio posturale basati sul miglioramento della postura. La ginnastica posturale allena i muscoli della schiena e serve come forma di riabilitazione in caso di determinati problemi alla colonna vertebrale ed alla postura. È consigliata per esempio nei casi di debolezza o rigidità muscolare.

Questo tipo di ginnastica agisce su diversi aspetti, dall’elasticità muscolare e mobilità articolare alla capacità di concentrazione, auto rilassamento e gestione dello stress. La ginnastica posturale è un tipo di ginnastica dolce che richiede la ripetizione del movimento, badando alla sua qualità. In genere le sedute di posturale sono leggermente più lunghe (circa un’ora e mezza rispetto all’ora canonica della ginnastica dolce). Ci sono esercizi specifici per sciatalgia, scoliosi, lombalgia, cifosi…è un tipo di ginnastica che vi consigliamo di praticare se avete problemi di questo tipo. Sicuramente il vostro medico saprà consigliarvi la necessità di praticare questa attività più specializzata rispetto a una generica ginnastica dolce.

Pilates: un metodo che sta avendo sempre più seguito

mantenersi in dorma

Anche il pilates è un metodo di allenamento molto efficace per rimanere in salute ed in movimento. I principi su cui si basa questo metodo sono sei:

  • concentrazione
  • controllo su ogni parte del corpo
  • baricentro come forza di controllo di tutto il corpo
  • fluidità
  • precisione
  • respirazione

Come per la ginnastica dolce, anche il pilates non richiede uno sforzo eccessivo ed è una ginnastica particolarmente adatta anche agli over 50. Ogni sessione di allenamento dura circa 50 minuti e consiste nella ripetizione tra cinque e dieci volte degli esercizi, per svolgerli in maniera lenta e precisa. Inspirazione ed espirazione sono molto importanti per questi esercizi ed i benefici per il nostro apparato respiratorio saranno così notevoli. Oltre a questi, grazie al pilates si rinforzano i muscoli addominali, migliora la mobilità e flessibilità della colonna, la postura e si attenuano i dolori lombari. Il pilates è inoltre ottimo per combattere i dolori cervicali, grazie ad appositi esercizi di allungamento dei muscoli delle spalle e del collo. Per essere efficace è bene allenarsi due-tre volte alla settimana, con sessioni di circa cinquanta minuti o un’ora.

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here