Ginnastica a domicilio per gli over 50

BUSTO ARSIZIO
Dal 2008 l’Assessorato ai Servizi Sociali, nell’ambito delle politiche di prevenzione per la fascia anziana, ha stipulato un accordo di collaborazione con U.I.S.P. per intervenire a favore di persone anziane che necessitano di interventi di ginnastica a domicilio.
Tale progetto ha lo scopo di incrementare il benessere dell’anziano mediante proposte motorie attivate da operatori qualificati , finalizzate al mantenimento o alla riacquisizione di un’autonomia di base e rivolte soprattutto a soggetti in condizione di protratta sedentarietĂ  o in situazioni depressive o di solitudine.

La ginnastica a domicilio non ha nulla a che vedere con la fisioterapia, che si occupa di interventi mirati a seconda della patologia evidenziata dal medico.

Nel corso di questi due anni sono stati seguiti gratuitamente 25 anziani e 3 coppie di coniugi: il 90% dei essi ha ottenuto un “recupero” funzionale. Ci sono stati benefici anche a livello relazionale: dato che la ginnastica a domicilio ha come fine il recupero dell’autonomia del singolo ma anche il suo reinserimento nel tessuto amicale/sociale, è nata l’esigenza di creare nuovi ambiti di aggregazione per proseguire il lavoro intrapreso singolarmente.

DAL DOMICILIO AL TERRITORIO
Dal novembre del 2009 è stata quindi attivata una seconda fase del progetto, denominata “dal domicilio al territorio”: si è deciso di radunare gli anziani in piccoli gruppi, sia per ottimizzare la presenza dell’istruttore UISP, che per favorire un momento di incontro e di aggregazione.

Si è così avviato un primo “microgruppo” di 5 anziani che sotto la guida di un istruttore svolge l’attivitĂ  – due volte alla settimana – in un locale messo a disposizione dalla Parrocchia del S.S. Redentore. A breve decolleranno altri microgruppi, in strutture giĂ  presenti sul territorio dislocate in altri quartieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here