Genova, Silver economy forum: dopo i 50 anni in salute e benessere

Genova, palazzo della borsa - Silver Economy Forum organizzato da Ameri comunicazione

Alimentazione, salute – fisica e mentale – ma anche bellezza, sessualità e amore. Anche questi temi, declinati in chiave senior, sono oggetto della seconda edizione del Silver economy forum di Genova. Ne hanno parlato questa mattina, a Palazzo della Borsa, numerose esperte del settore, riunite nella tavola rotonda moderata dalla direttrice di Altraetà Daniela Boccadoro Ameri.

«L’alimentazione anti invecchiamento – spiega Silvia Bornia, biologa nutrizionista – si sviluppa su due percorsi distinti: quello dell’alimentazione intesa come accorgimento salutistico con cui contribuire a prevenire le malattie legate a invecchiamento, ma anche come buona abitudine generale per invecchiare bene e sentirsi in forma con il passare degli anni». Sono diverse, a questo proposito, le teorie legate proprio al tema dell’invecchiamento e dell’alimentazione intesa come “nutraceutica”.

Ma un invecchiamento in salute non è legato solo all’aspetto nutrizionale: «Di fondamentale importanza è l’attività fisica – spiega Tiziana Lazzari, dermatologo e chirurgo estetico – Movimento, alimentazione corretta, riduzione dell’esposizione solare: sono tutti accorgimenti importanti per affrontare al meglio la fase della mezza età e della terza età. È importante aggiungere vita agli anni, e non anni alla vita».

Invecchiare bene, anche dal punto di vista estetico, ha un impatto psicologico importante sulla persona. E proprio gli aspetti mentali e psicologici legati alla terza età ha parlato Nicoletta Cinotti, psicologa, psicoterapeuta e mindfulness teacher: «Mantenere vivi attività e interessi, non smettere mai di imparare, esercitare memoria e attenzione, ma anche continuare a relazionarsi con le persone. Sono alcuni consigli semplici e pratici da applicare ogni giorno, indispensabili per “non andare in pensione dalla vita”».

Altro aspetto da cui non si deve andare in pensione è quello legato all’amore e alla sessualità, «spesso non considerata parte della propria personalità nel corso dell’intero arco della vita – sottolinea la psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica Chiara Nardini – La sessualità non si estingue con l’età, ma cambia e si evolve, anche dal punto di vista dell’amore e della relazione con il partner. In particolare, la donna, che spesso dopo i 50 anni non si sente più desiderabile, deve imparare a rivedersi e ripensarsi, anche e soprattutto dal punto di vista della sessualità».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here