Fitness: come mantenersi giovani e in forma

Fitness: come mantenersi giovani e in forma.

Mantenersi tonici e in forma non è solo questione di bellezza ed estetica, è soprattutto fonte di salute e benessere non solo fisico ma anche mentale. Infatti, anche noi di altraeta.it abbiamo celebrato l’attività fisica e motoria con il Premio Active+, dedicato agli over 50.

Andare in palestra oppure allenarsi in casa, due o tre volte alla settimana anche per solo un’oretta, rappresenta un’ottima soluzione per sentirsi bene, mantenersi in salute e restare giovani. Per scongiurare le problematiche fisiche causate dall’età, l’importante è praticare attività fisica in maniera costante, senza eccedere nei carichi e negli sforzi. Per questo, essere seguiti da un personal trainer oppure farsi preparare una scheda dettagliata degli esercizi, modulata a seconda dell’età, è essenziale per stare bene e ottenere risultati concreti e visibili.

Vi riportiamo un esempio di un utile circuito ginnico adatto a tutte le donne over 50 che desiderano riprendere l’attività fisica, dopo un periodo di riposo. L’intero programma dura meno di un’ora (57 minuti) e impiega, in modo costante, tutte le parti del corpo, dalle braccia alle ginocchia, dalle addominali fino agli adduttori.

Iniziate, quindi, con cinque minuti di riscaldamento, attivando tutto il corpo per poi spostarvi sul tapis roulant e camminare per altri cinque minuti. Una volta riscaldate, effettuate tre cicli per dodici ripetizioni di piegamenti delle gambe (o squat libero). Spostatevi sull’abductor machine e effettuate due cicli da quindici ripetizioni di flessioni delle gambe, intervallati da quarantacinque secondi di recupero. Risalite, quindi, sul tapis roulant e camminate per altri tre-cinque minuti e riposatevi per due. Salite sulla panca inclinata con manubri e fate due cicli da quindici ripetizioni, spostatevi sulla lat machine e ripetete l’esercizio dodici volte per due turni, riposandovi un minuto. A questo punto, eseguite ancora quindici spinte in alto con i manubri, per due ripetizioni e concludete il vostro allenamento con tre minuti di defaticamento.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here