Fiat 120: la concept car elettrica del futuro

Fiat celebra i 120 anni di storia presentando al Salone di Ginevra il concept della Fiat 120, un’auto elettrica pensata per essere personalizzata dall’utente grazie al programma 4U (for you) che rende possibile scegliere tra quattro tettucci, quattro paraurti, quattro copriruota e quattro pellicole esterne. Le linee del nuovo prototipo della casa automobilistica torinese ricordano quelle della Panda, anche se, stando alle dichiarazioni di FCA, la Fiat 120 non è stata progettata per sostituirla.

La 120 è lunga 3,68 metri, alta 1,52 e larga 1,74 con un passo di 2,43 metri. Il pacco batterie, nato da una collaborazione con Samsung, potrà garantire un’autonomia di 100 km, per il modello base estendibile a 500 km, grazie a un altro vano batterie posizionato sotto il sedile del guidatore.

Il tetto della nuova Fiat 120 è stato sviluppato su di una struttura modulare che permette all’utente di adottare diverse soluzioni, dal tetto in policarbonato bicolore, al tettuccio apribile in tela, fino all’innovativo tettuccio a pannello solare, grazie al quale sarà possibile ottenere 50 watt utilizzabili sia per mantenere ventilato l’abitacolo quando si è parcheggiati, sia per alimentare un innovativo display digitale dedicato all’infotainment posizionato sotto al portellone che chiude il volume posteriore.

Come già anticipato, la nuova 120 conta sul programma 4U che garantisce la possibilità di personalizzare l’auto anche al suo interno; sono 120 gli accessori ideati per essere installati sull’autovettura, alcuni dei quali saranno venduti dai concessionari, mentre altri potranno essere realizzati dal cliente attraverso l’utilizzo di una stampante 3D. La plancia della nuova Fiat presenta dei piccoli fori nei quali si possono alloggiare optional e componenti aggiuntivi, grazie a un particolare sistema a incastro che interessa anche i pannelli porta.

Anche la selleria conta su diverse novità, innanzitutto i sedili sono realizzati con materiali eco-sostenibili, mentre cuscini e poggiatesta sono facilmente sostituibili, il sedile del passeggero anteriore può essere sostituito con un portaoggetti o con un seggiolino per bambini, mentre i sedili posteriori sono posizionati su di una panca retraibile e lo schienale può essere ruotato per trasformarsi in un comodo baule. La plancia di comando conterà su di un display multimediale in grado di interagire attivamente con dispositivi digitali come smartphone e tablet.

I vertici del Lingotto non hanno per ora comunicato la data di lancio di questa avveniristica concept car, ma hanno comunque sottolineato che la Fiat 120 è stata pensata per il grande pubblico e che sarà commercializzata a un prezzo accessibile a tutti.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here